Allontanata dal lavoro perché senza Green Pass, ma il giudice la riassume

Una sentenza che l’avvocato ha definito “storica”. Vediamo che è successo.

Il 22 novembre 2021 si è avuta la prima sentenza in assoluto che sancisce la riassunzione di un sanitario allontanato dal lavoro perché senza green pass. Adele Passerini che lavora presso la ASL Roma H 6 è stata ricollocata per ordine del tribunale nel suo lavoro. L’avvocato David Torriero che ha difeso Adele Passerini non nasconde la sua soddisfazione e ad un giornale locale parla di sentenza storica. Al giornale RomaIT, l’avvocato Torriero sottolinea come L’Italia sia una repubblica fondata sul lavoro e l’allontanamento dal lavoro dovrebbe essere qualcosa di assolutamente eccezionale. Questo è ciò che ha anche pensato il giudice che ha posto in essere questa sentenza che Torriero definisce storica. In effetti è la prima volta che si ha la riassunzione di un sanitario sprovvisto di Green pass.

Sentenza importante

Questo pone questioni delicatissime in merito al lasciapassare verde. La maggior parte degli italiani è d’accordo con il Green pass e lo usa senza problemi. Ma coloro i quali si oppongono questo provvedimento, non è chiaro a quali sanzioni possano andare effettivamente incontro. Questa sentenza chiaramente crea un precedente molto particolare, perché il giudice ha valutato come non corretta la sospensione dal lavoro a causa della mancanza del discusso lasciapassare. Ma la questione del green pass è sempre più calda perché con l’arrivo della variante omicron il governo ha già Imposto un giro di vite. Il super green pass, rende tutto più difficile per chi non vuole vaccinarsi. Lo vediamo all’articolo seguente.

Leggi anche: Decreto anti-Covid: niente Super Green Pass coi tamponi

Il timore del governo è che si debba essere costretti tutti di nuovo al lockdown. Un’ipotesi che spaventa le borse e che manda nel panico i mercati.

Leggi anche: Omicron: aspiranti influencer attendono il lockdown per diventare famosi

Ad ogni modo questa sentenza crea un precedente importante.