Allarme Bancomat: sono sempre di meno e sempre più pericolosi

Purtroppo ci sono due fenomeni legati ai bancomat che stanno rendendo la vita difficile agli italiani.

Il primo è sicuramente la progressiva sparizione dei Bancomat. Le banche vogliono tagliare i costi e risparmiare su tutto e così tagliare sportelli e bancomat sembra la scelta più giusta. Sarà probabilmente più giusta per i bilanci della banca ma non per tutti quegli italiani che vivono in quelle migliaia di piccoli paesi nei quali i Bancomat sono letteralmente scomparsi. Ed è proprio così: in migliaia di piccoli comuni italiani i Bancomat non esistono più e ciò rende la vita difficile soprattutto agli anziani e a chi non ha modo di andare nel paese vicino per prelevare. Purtroppo è un fenomeno in aumento e presto sarà sempre più difficile anche in città trovare un bancomat per poter prelevare.

Sempre più pericolosi

Ma l’altro grosso problema legato ai bancomat sono i furti e le truffe che si stanno registrando. Per i banditi diventa sempre più facile nascondere minuscole telecamere nel Bancomat per poter spiare il PIN dei malcapitati. Purtroppo ormai questi dispositivi sono quasi invisibili e riuscire ad accorgersi delle microcamere è davvero complicato. Eppure bisogna fare molta attenzione a questo e se qualcosa nel bancomat non ci convince, passare ad un altro senza esitare. Ma forse l’insidia più grande deriva da una nuova tecnologia capace di scoprire il PIN che stiamo digitando persino se copriamo il tastierino con la mano e ve ne parliamo all’articolo linkato qui sotto.

Leggi anche:Allarme bancomat: possono scoprire il PIN anche se copri il tastierino

In questi giorni ha fatto davvero scalpore una truffa bancomat portata avanti utilizzando addirittura card perfettamente nuove sottratte dai depositi delle Poste.

Leggi anche: Bancomat: truffa da un milione. Ottenevano card e PIN e rubavano tutto

Si tratta di una truffa senza precedenti che dimostra quanto il bancomat possa essere un’occasione ghiotta per i banditi.