Robotrading, vediamo chi si arricchisce con il trading gestito da robot

Esiste un gruppo di trader che compie un’infinità di operazioni spesso velocissime ed estremamente dinamiche.

Oppure magari ne compie poche, ma con una precisione estrema. Si tratta di quei trader che che utilizzano il cosiddetto robotrading. Vediamo di cosa si tratta. robotrading vuol dire che sarà un robot o un intelligenza artificiale che dir si voglia o un software programmato a gestire tutta l’attività relativa al trading. I vantaggi sono evidenti. Una precisione di esecuzione estrema e tempi rapidissimi che un uomo non potrebbe mai avere. Ma anche la possibilità di sfruttare scarti ed intervalli minuscoli che un essere umano non avrebbe il tempo di sfruttare. Il robot trading ha preso molto piede in alcune realtà ed alcune grandi banche d’affari in pratica delegano ad un battaglione di robot un’operatività estremamente frenetica.

Tecnologie diverse

Mettendo a frutto i progressi dell’intelligenza artificiale e del deep learning le grandi realtà che utilizzano il robot trading spesso riescono a realizzare profitti notevoli. Ma per il singolo trader ha senso affidarsi al robot trading? In realtà tutto dipende dalla qualità di questi software che fanno trading automatizzato. Varie aziende li propongono per consentire al trader di fare un operatività del tutto automatizzata. In questo caso la bontà di questi Trading algoritmizzati va valutata caso per caso, magari sfruttando il periodo di prova. Onestamente c’è un abisso tra l’altissima tecnologia utilizzata dai grandi di Wall Street e quella proposta ai piccoli operatori. Dunque non vi è nessuna garanzia che il robot trading che viene proposto ai piccoli sia effettivamente valido. Si può fare una prova ma senza aspettarsi grandissimi risultati.

Leggi anche: La nuova truffa: il mago del trading che all’inizio ti fa guadagnare e poi ti ripulisce

In definitiva un robotrading di quelli che vengono proposti al pubblico è solo un nuovo modo di vendere trading system.

Leggi anche: Adesso i NFT fanno paura: insider trading, crolli e fine di un mito

Solo alla prova dei fatti si potrà dire se sono validi.