Troppi costretti a usare il Bancomat di altra banca e pagare la commissione

Come sappiamo il mondo del Bancomat è preda di una continua rivoluzione.

I bancomat per le banche sono diventati un costo da tagliare. Di conseguenza i bancomat in circolazione sono sempre di meno. Alcune banche on-line non hanno bancomat propri e si affidano ai bancomat di altre banche. Ma quel che è peggio è che in migliaia di piccoli paesi italiani i bancomat sono spariti del tutto. Le associazioni dei consumatori infatti lamentano due cose. La prima è che ci sono migliaia di piccoli comuni italiani nei quali letteralmente non c’è neppure un bancomat. La seconda è che anche nelle grandi città i bancomat sono sempre di meno. In conseguenza di ciò diventa piuttosto improbabile che il bancomat della propria banca si trovi proprio vicino alla propria abitazione oppure al proprio luogo di lavoro. Dunque tanti italiani si sono abituati a prelevare presso il bancomat di un’altra banca.

Vantaggi per le banche e costi per gli utenti

Questo ovviamente li costringe a pagare la commissione. Ma per le banche c’è un doppio vantaggio. Non solo risparmiano sul numero dei bancomat ma complessivamente intascano anche un maggior numero di commissioni. Ma quel che è peggio è che dall’anno prossimo ci sarà una serie di rincari sulle commissioni applicate al prelievo fatto al bancomat di un’altra banca. Insomma non sorprende che le associazioni dei consumatori protestino vivacemente. Ricapitolando i bancomat sono sempre di meno, la probabilità di dover prelevare ad un bancomat che ti applica una commissione sono sempre di più e dal prossimo anno le commissioni sono anche in aumento. Ma il bancomat è anche nel mirino dei malintenzionati. Con questa nuova tecnologia possono leggere il PIN anche se copri il tastierino con la mano.

Leggi anche: Allarme bancomat: possono scoprire il PIN anche se copri il tastierino

E addirittura c’è chi ruba le card non ancora distribuite, come raccontiamo nell’articolo sotto.

Leggi anche: Bancomat: truffa da un milione. Ottenevano card e PIN e rubavano tutto

Insomma, il bancomat resta un tema, purtroppo, assai caldo.