Bitcoin: “Se mi suicido, non sono stato io.” Ancora dubbi su morte McAfee

Il 23 giugno John McAfee viene trovato morto in un carcere spagnolo.

La versione ufficiale parla di suicidio. Ma troppe cose nella vita e nella morte di questo evangelista dei Bitcoin non quadrano. A distanza di mesi, la morte di questo pioniere delle criptovalute resta una delle pagine più oscure della storia finanziaria recente. Teoricamente la ragione del suicidio starebbe in guai con il fisco e la giustizia degli Stati Uniti. Ma molti non sono convinti che tutto questo potesse giustificare un gesto di questo genere. Gli Stati Uniti stavano chiedendo l’estradizione alla Spagna per poter processare McAfee per evasione fiscale. Ma fin da subito si sono battute piste diverse. Un alone di fosco mistero ha accompagnato questa vicenda sin dall’inizio. Un particolare risulta davvero significativo ed inquietante: due anni prima McAfee aveva detto testualmente “Se mi suicido non sono stato io. Sono stato ucciso.”

Troppi dubbi

Non lo aveva rivelato a pochi intimi ma lo aveva addirittura twittato. A distanza di 2 anni da questo cupo tweet è avvenuto il bizzarro suicidio. La vita di McAfee è stata sempre una vita al massimo e piena di contraddizioni. Un pioniere del digitale, delle criptovalute e della sicurezza informatica che affermava di avere 47 figli. Protagonista di imprese memorabili e di esternazioni quantomeno discutibili è morto come è vissuto: in maniera assolutamente eccessiva. La sua morte ha dato vita alle teorie complottiste più inverosimili. Eppure ancora oggi i dubbi sulla fine di questo profeta del mondo delle criptovalute rimangono notevoli. Si sono evocate le piste più disparate. Alcune puntano verso colossali patrimoni crypto occulti, altre hanno un sapore più spionistico.

Leggi anche: Sicurezza informatica: gli ETF per guadagnare dal business più attuale

Altre più prosaicamente parlano di disturbi mentali.

Leggi anche: Bitcoin, doppio allarme: troppe truffe e i big (balene) vendono a piene mani

Ma ad oggi ben poco si è aggiunto a ciò che sappiamo di questa morte misteriosa.