Valute per gaming: sono le nuove crypto e creeranno i prossimi miliardari

Non se ne parla tanto, ma tra gli addetti ai lavori le valute per gaming sono il nuovo oggetto del desiderio.

Cerchiamo di capire perché. Ultimamente si sta parlando tanto di metaverso. Gli investimenti per la costruzione del metaverso sono impressionanti e fa un po’ sorridere scoprire come Meta ed Apple si stiano letteralmente litigando gli ingegneri. Il metaverso è l’evoluzione di internet e di conseguenza nessuna grande azienda vuole rimanere indietro. In questi ultimi anni si è parlato veramente tantissimo delle criptovalute e delle grandi performance regalate da Bitcoin, ecc. Ma la verità è che secondo tantissimi analisti il Bitcoin e le altre criptovalute sono per certi versi obsolete.

Le monete del futuro

Sono nate all’indomani del crollo del 2008 e di conseguenza il concetto stesso di criptovaluta è nato molto prima rispetto all’attuale boom del metaverso. La conseguenza è molto semplice: le vere valute virtuali del futuro secondo molti analisti non sono le criptovalute, ma sono le valute specifiche per il metaverso. Su quali siano le vere grandi protagoniste di questa rivoluzione c’è un gigantesco dibattito in corso e tutto è ancora molto fumoso. Ma ciò che emerge è come i videogiochi siano punti di partenza privilegiati per il metaverso. Quello che oggi è il settore dei videogiochi potrebbe crescere a dismisura visto che tante piattaforme di gioco in realtà potrebbero evolvere in veri e propri metaversi ed in nuce molte lo sono già. Ecco perché le valute per gaming risultano oggi particolarmente interessanti ed appetibili.

Leggi anche:ETF sui consumi millennials e metaverso: un mix lungimirante

Queste valute virtuali che attualmente riscuotono meno interesse rispetto alle classiche criptovalute potrebbero ben presto diventare il centro di metaversi di grande successo ed esplodere letteralmente di valore.

Leggi anche: Paura su Bitcoin: il famosissimo ETF sulla crypto cola a picco

Si tratta di valute virtuali interne ai giochi e che servono per le transazioni.