Bonus affitto 2022: arrivano i nuovi requisiti. Occhio a non perderlo

In questo 2022 ritorna un bonus che è assai importante per i giovani.

Per gli italiani lasciare la casa dei genitori diventa sempre più difficile a causa soprattutto della forte incertezza lavorativa acuita dalla pandemia. Certamente il rincaro dei prezzi non aiuta ed allora il bonus affitto in questo 2022 torna a ricoprire un ruolo di grande importanza. La legge di bilancio lo ha confermato e vediamo di capire come funziona e cosa cambia. La misura di sostegno è focalizzata sui giovani tra i 20 e i 31 anni. Infatti come detto è un aiuto a quelle nuove famiglie che incontrano difficoltà a nascere. Si tratta di uno sconto del 20% sul costo che si va a sostenere per il canone di locazione. Anche gli studenti fuori sede possono approfittare di questa agevolazione anche se nasce soprattutto per aiutare le giovani coppie che vogliono andare a vivere insieme. Questo bonus è molto interessante ma comunque ha un tetto massimo fissato nella misura di €2000. Un altro paletto fissato dalla legge è un reddito entro i 15.493,71 euro.

Ecco cosa cambia e i paletti

Questo bonus è stato riconfermato, ma a condizioni lievemente peggiori. In particolare sono due le restrizioni. Innanzitutto il tetto massimo del bonus l’anno scorso era di €2400 mentre quest’anno vale €400 di meno. Tra l’altro quest’anno arriva anche un limite massimo perché il bonus può valere soltanto per i primi 4 anni del contratto d’affitto. Si attendono le specifiche che dovrà avere la domanda per il bonus nel 2022. Ad ogni modo resta la possibilità di prendere in affitto sia un intero immobile che parte di esso.

Leggi anche: Bonus animali domestici 2022: vale di più e il Governo ti dà una zampa

Ed è proprio questo a consentire l’utilizzo del bonus anche a studenti fuori sede o comunque a chi voglia prendere in affitto una singola stanza.

Leggi anche: Mutui under 36: convenientissimi ed antinflazione. Successo sorprendente

Questa è una misura in un certo senso gemella all’agevolazione sui mutui per i giovani.