Nuovo bonus affitto ti aiuta per 4 anni: la libertà, ma solo per alcuni

Nel 2022 torna il bonus affitto. Vediamo le novità e i cambiamenti di questo importante bonus.

Il bonus affitto torna nel 2022 e davvero tanti lo attendevano. È stata l’ultima manovra finanziaria a confermare questo bonus fondamentale per tantissimi italiani. Il bonus affitto è focalizzato sui giovani dai 20 ai 31 anni. Si tratta dunque di un bonus che aiuta le giovani coppie desiderose di mettere su famiglia. Infatti questo bonus è previsto proprio per quella fascia di età nella quale si cerca una propria autonomia, ma spesso la precarietà del lavoro non consente di avere abbastanza denaro per farcela. Ma questo bonus in realtà è più vasto perché va ad aiutare anche gli studenti fuori sede. Infatti questo bonus prevede uno sconto del 20% sul canone di locazione sia di interi appartamenti che di singole stanze. Non solo la giovane coppia, ma anche lo studente fuori sede che prende una stanza in affitto potranno approfittarne. Dunque il risparmio sul canone di locazione è di ben il 20%.

Un bonus ricco ed importante

Ma la novità più importante di questo bonus in questo 2022 è che non vale più per 3 anni ma per ben quattro anni. Dunque i primi 4 anni di locazione sono aiutati con uno sconto del 20%. Tuttavia questo bonus incontra un tetto di €2000 all’anno. Dunque globalmente il bonus non potrà valere più di €2000 di detrazione sulle tasse all’anno. Un aiuto comunque importante se pensiamo che complessivamente sui quattro anni si vanno a risparmiare sino ad 8000 euro di canone di locazione.  Oltre al paletto dell’età c’è anche il paletto del reddito. Infatti soltanto i giovani entro un certo ISEE potranno beneficiare del bonus. Una nota stonata è proprio nel tetto massimo. Infatti se fino all’anno scorso il tetto massimo erogabile all’anno era di €2500 quest’anno purtroppo è sceso a soli €2000.

Leggi anche: Prima casa under 36: proroga su zero tasse e mutuo garantito

Ma per i giovani lo stato ha previsto anche il bonus sul mutuo.

Leggi anche: Lavoro autonomo occasionale: nel 2022 Draghi lo stanga

Dunque un aiuto concreto in questo momento di fragilità economica.