Gmail, arriva una nuova interfaccia per gli utenti: cosa cambia

Google ha lanciato in questi giorni una nuova interfaccia grafica per chi utilizza GMail. Vediamo nel dettaglio cosa cambierà per gli utenti e come accedere al nuovo aggiornamento.  

Nella giornata di martedì 8 Febbraio 2022, Google ha reso disponibile la nuova interfaccia grafica di Gmail. Il team di ricercatori al servizio dell’azienda di Cupertino, ha infatti sviluppato una nuova veste grafica il cui scopo è quello di migliorare la customer experience degli utenti e favorire una migliore integrazione delle varie piattaforme fornite da Google. Per chi è abituato ad utilizzare quotidianamente Gmail sarà possibile adesso avere a disposizione un’unica schermata per poter gestire le email in entrata e uscita, a cui vengono aggiunte le conversazioni con l’app Chat e quelle da remoto tramite Meet. 

GMail, come attivare la nuova interfaccia e a chi è riservata al momento

Cosa fare per attivare questa nuova interfaccia grafica di Gmail? I passaggi da effettuare per gli utenti sono semplicissimi e molto rapidi. Nel momento in cui si accede da desktop alla casella di posta elettronica, comparirà un nuovo pulsante denominata “Prova Ora” oppure nel caso in cui si abbia GMail in inglese. A quel punto basta cliccare a attendere i normali tempi di caricamento affinché l’aggiornamento possa essere disponibile. È doveroso però precisare che al momento parliamo di un restyling grafico che viene riservato esclusivamente a quegli utenti che su Gmail hanno degli account aziendali. 

Leggi anche: Bonus infissi 2022: che novità, triplica e non hai bisogno di altri lavori

Microsoft risponde e prepara una versione alternativa al Metaverso di Zuckerberg

Microsoft non è certo stata con le mani in mano dopo l’introduzione del metaverso da parte della società di Zuckerberg che punta a ridefinire le barriere dell’intero comparto tecnologico. E nel corso del Consumer Electronic Show è stata annunciata un’importante collaborazione con l’azienda Qualcomm per dare vita a un nuovo progetto.

Continua a leggere: Metaverso, Microsoft lancia l’alternativa a Facebook: cosa sta succedendo

Si chiamerà Mesh e punta a diventare il diretto concorrente di Meta nella costruzione di questi nuovi universi virtuali che stanno prendendo piede in tutto il mondo.