Decreto bollette: le coperture, chi potrà finalmente risparmiare su luce e gas

Arriva il decreto energia o decreto bollette dal Governo e si propone di aiutare gli italiani sul drammatico fronte dei rincari delle bollette.

Le bollette di luce e gas sono arrivate ormai a cifre paurose e per le famiglie pagarle sta diventando sempre più difficile. Il problema è soprattutto la crisi in Ucraina che sta facendo schizzare al cielo i costi di petrolio e gas naturale.

È Importante sottolineare come l’autorità sull’energia e le reti ARERA abbia dimostrato che soltanto nei primi mesi dell’anno le bollette siano arrivate a costare il doppio rispetto all’anno precedente, ma con la nuova ondata di inflazione soprattutto con la guerra in Ucraina i prezzi rischiano di essere veramente paurosi. Vediamo allora il nuovo decreto energia. Il decreto energia è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Le risorse messe in campo dal governo giungono a quasi 8 miliardi di euro.

Cifre importanti

Dunque una cifra veramente importante messa a disposizione dall’esecutivo, ma cerchiamo di capire come saranno impiegati questi 8 miliardi. 5,5 saranno focalizzati proprio sul caro bolletta e dunque le famiglie potranno finalmente respirare il resto della cifra rappresenterà un aiuto alle filiere produttive più energivore. Prima di parlare analiticamente della questione delle famiglie ricordiamo infatti che vi sono intere filiere produttive che stanno soffrendo a causa dell’energia e del gas giunto a livelli altissimi e il dramma oltre che essere economico può diventare anche occupazionale.

Come funziona la nuova normativa

Una particolare attenzione è stata riservata anche alle installazioni di impianti che utilizzano fonti rinnovabili. Dunque chiunque desideri installare pannelli solari o altre fonti di energia rinnovabili nella propria casa o condominio Potrà farlo attraverso un percorso semplificato. Ma è il sole 24 ore a pubblicare nel dettaglio che cosa succederà alle bollette degli italiani. La riduzione degli oneri di sistema vale a dire quelli che poi si riversano direttamente in bolletta vede per quanto riguarda il gas un intervento di 250 milioni di euro. Ma viene anche rinforzato il bonus sociale con 400 milioni di euro in più.

Leggi anche: Benzina: continuano i rincari con la crisi Russia-Ucraina, ma arriva il bonus

Leggi anche: Bonus bambini 2022: “finalmente!” ora cumulabili con Assegno unico

Per usufruire del bonus sociale è importante avere un ISEE al di sotto degli €8000 oppure anche un ISEE al di sotto dei €20000. Ma questo vale soltanto nel caso di nuclei familiari con quattro figli a carico. Anche i percettori di reddito di cittadinanza e di pensione di cittadinanza possono beneficiare del bonus sociale che ora viene appunto potenziato con le nuove norme. Ricordiamo inoltre che anche chi è legato a macchinari salvavita alimentati da energia elettrica può usufruire del parimenti del bonus sociale.