Bollette: la stangata finale, Putin chiude davvero il gas all’Europa, scenario peggiore

Gli economisti paventavano fortemente questa ipotesi e purtroppo si sta concretizzando

Putin è ormai alle corde. L’economia russa è ad un passo dal default e chiaramente Putin vuole alzare la posta e non ci sta a cercare una tregua con l’odiata Unione Europea e l’odiatissima NATO.

ALESSANDRO_DI_MARCO

Così ricorre allarma del gas. La Russia ha infatti annunciato che taglierà le forniture del gas a due paesi europei. Per questi due paesi europei si tratta di un danno immenso.

La stangata sulla bolletta

In questi due paesi, le famiglie quasi certamente avranno il gas razionato e per le imprese produrre sarà difficilissimo e l’incubo della recessione potrebbe concretizzarsi. Insomma Putin sta cominciando davvero a chiudere il gas ai paesi europei.

La sua pretesa è quella che il gas venga pagato in rubli ma i paesi europei non ne vogliono sapere. Anche il governo italiano ha sempre fatto capire di non volersi piegare a ricatto dei rubli e di conseguenza anche il nostro paese potrebbe ben presto vedersi tagliate le forniture di gas. L’Italia dipende fortemente dalla Russia dal punto di vista del gas e anche gli accordi che il Presidente del Consiglio Draghi ha fatto con altri partner per nuove forniture di questa materia prima in realtà coprono ben poco e comunque saranno efficaci tra tanto tempo.

Per troppi italiani sarà insostenibile

Dunque la chiusura del gas per l’Italia diventa più vicina e secondo gli esperti l’impatto sulle bollette del gas ma anche dell’energia può essere devastante. È difficile persino quantificare di quanto potrebbero aumentare le bollette in una situazione del genere anche perché la speculazione internazionale gonfierebbe ulteriormente i prezzi più di quanto già non stia facendo fino ad ora. Ma oltre agli aumenti sicuramente partirebbe anche il razionamento del gas perché se non possiamo beneficiare del gas russo, quello disponibile in Italia diventa veramente scarsissimo.

Razionamenti ed aumenti

Per la Polonia questo scenario è già realtà perché Putin annunciato che tra poche ore termineranno le forniture di gas e quindi logicamente anche le autorità italiane si stanno preparando ad una situazione di questo genere. Gli italiani sono veramente in ginocchio: basti pensare che oggi 4 milioni di famiglie hanno difficoltà a pagare la bolletta e se dovesse concretizzarsi uno scenario del genere arriveremmo davvero ad una situazione pesantissima. Gli economisti sottolineano come in Italia il rischio sia veramente forte.