I 3 cibi di cui fare subito scorta al supermercato perché possono sparire con la guerra

La guerra in Ucraina e l’inflazione sono un peso tremendo per le famiglie italiane.

Le famiglie sono sempre più in difficoltà perché il costo della vita aumenta ma il pericolo è anche che alcuni alimenti letteralmente spariscano dal supermercato.

ANSA / CIRO FUSCO

Infatti con la guerra diventa molto più difficile mantenere in piedi la catena degli approvvigionamenti alimentari.

Alimenti che spariscono

L’Italia ha sempre importato molte materie prime alimentari dall’estero ma oggi è diventato molto più difficile. Da una parte c’è la guerra a mettere tutto in difficoltà, ma dall’altra ci sono anche le sanzioni contro la Russia.

Pixabay

Dunque fare arrivare i cibi nei supermercati italiani diventa molto più difficile. Il problema ovviamente non riguarda solo l’Italia e infatti molti paesi europei stanno addirittura incoraggiando i cittadini a fare scorte di cibo per sicurezza. Questo è un fenomeno generalizzato che può riguardare tutti i cibi ma ce ne sono alcuni che sono maggiormente a rischio di scomparire. La difficoltà di approvvigionamento sul cibo è un problema che colpisce le famiglie in due modi.

Cibi dei quali fare scorta

Da una parte rende più difficile trovare i cibi e dall’altra li rende contemporaneamente anche più costosi. Purtroppo meno disponibilità c’è di un cibo e più questo viene venduto a prezzi alti. Ma vediamo quali sono i cibi dei quali può essere più utile fare scorta. I produttori italiani di riso stanno lanciando un allarme proprio sull’alimento da loro prodotto. Infatti le materie prime necessarie per produrre il riso stanno diventando molto costose. Oltre a questo c’è anche un forte problema di siccità e di conseguenza il riso potrebbe presto aumentare di prezzo e poi diventare difficilmente reperibile nei supermercati italiani. Se la questione del riso e certamente complessa anche perché per l’Italia diventa difficile anche importarlo dall’estero c’è un alimento che è già quasi sparito dai supermercati italiani. Questo alimento è l’olio di girasole.

Cosa devono fare le famiglie

L’olio di semi di girasole in effetti si trova con grande difficoltà al supermercato e ormai ha subito un aumento dei prezzi davvero sostenuto. L’olio di girasole è uno degli alimenti oggi effettivamente più difficili da trovare in Italia ma persino per altri tipi di oli comincia a sentirsi lo stesso problema. Problemi simili ci sono anche per tutti gli alimenti che derivano dal grano. Attualmente pane, pasta e biscotti si trovano con facilità al supermercato e hanno subito aumenti contenuti. Tuttavia le aziende che realizzano questi prodotti hanno il forte timore di avere sempre più difficoltà a reperire il grano sui mercati internazionali e di conseguenza a produrre i loro alimenti. Anche il lievito ha un problema simile Perché i produttori di lievito sostengono che hanno difficoltà a reperire le materie prime per il loro prodotto.