Bollette: spegni subito questi 3 elettrodomestici non necessari che consumano troppo

Il caro bollette è una terribile stangata per i cittadini italiani.

Le bollette diventano sempre più care ed insostenibili i cittadini cercano qualsiasi modo possibile per risparmiare.

ALESSANDRO_DI_MARCO/ANSA

Il Governo ha messo in campo dei bonus per aiutare le famiglie contro i terribili rincari delle bollette ma purtroppo questi bonus sembrano veramente poco efficaci.

Ecco come tagliare la bolletta

Eppure ci sono tanti trucchi per poter ridurre in modo facile la bolletta ma soprattutto ci sono tre elettrodomestici non indispensabili che vanno spenti per abbassare i consumi.

Pixabay

Innanzitutto un modo importante per risparmiare sulla bolletta è quello di isolare bene la propria abitazione. Infissi moderni che isolano in modo efficace la casa possono consentire un notevole risparmio sia in estate che in inverno. Infatti in inverno si risparmierà sul riscaldamento mentre in estate si risparmierà sul climatizzatore. Ma oltre a tenere ben isolato l’appartamento è anche molto importante evitare di tenere gli elettrodomestici in stand-by.

I 3 elettrodomestici da spegnere

Questa brutta abitudine incide molto sulla bolletta nel tempo. Importante poi spegnere le luci nelle stanze dove non siamo effettivamente ed utilizzare soltanto lampadine led che garantiscono un vero risparmio in termini energetici. Ma vediamo quali sono i 3 elettrodomestici non indispensabili da spegnere subito. Il primo è l’asciugatrice. L’asciugatrice è un elettrodomestico comodissimo e tanti Italiani sono contenti di averla acquistata perché risparmiano la fatica dello stendere e ritirare i panni. Purtroppo però l’asciugatrice ha anche un alto impatto energetico e quindi in questo periodo è meglio tornare a stendere i panni manualmente.

Si può risparmiare tanto

Un altro elettrodomestico non indispensabile ma che consuma molto è la friggitrice. Gli italiani amano molto le fritture e consumano questo gustoso alimento con una certa frequenza. Tuttavia la friggitrice ha un alto consumo energetico e di conseguenza in questo periodo sarebbe meglio metterla temporaneamente da parte. Per quanto riguarda l’ultimo elettrodomestico da spegnere in realtà sono due e più che spenti vanno utilizzati in modo diverso. Stiamo parlando della lavatrice e della lavastoviglie. Due elettrodomestici sicuramente indispensabili ma che troppo spesso vengono fatti andare non a pieno carico. Facendo andare lavatrice e lavastoviglie a pieno carico si eviteranno lavaggi inutili e soprattutto se si usa il programma ECO si potrà risparmiare tanto. In questo periodo il risparmio è fondamentale ed una buona idea può essere anche quella di collegare più elettrodomestici ad una ciabatta per spegnarli tutti insieme.