Forte sconto benzina e niente bollo auto: pioggia di aiuti dal Governo per chi è in difficoltà

Le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà a causa dei rincari tremendi sul costo della vita.

La vita costa sempre più cara ed è soprattutto il capitolo automobili a destare preoccupazione.

ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

I rincari sulla benzina sono sempre più forti e le spese di gestione dell’autoveicolo diventano sempre più gravose.

Un’iniziativa che aiuta chi ha bisogno

Lo Stato Sociale Italiano è avaro di aiuti nei confronti di chi abbia bisogno ma una serie di nuove iniziative governative possono concretamente dare una mano a chi sia in difficoltà.

Pixabay

Arriva addirittura uno sconto sulla benzina, l’azzeramento del bollo auto e notevoli aiuti sull’acquisto dell’automobile per alcuni italiani. Dunque una serie di aiuti forti che è il caso di conoscere meglio. Questi aiuti sulla benzina, sul bollo auto e anche sulle tasse relative all’acquisto dell’automobile sono riservati ai titolari della legge 104. Infatti i titolari della legge 104 così come i loro caregiver possono avere accesso ad un vero e proprio azzeramento del bollo dell’auto e ad un risparmio molto forte al momento dell’acquisto del veicolo.

Tanti aiuti diversi per chi beneficia della Legge 104

Infatti le persone diversamente abili non pagano il bollo relativamente alla propria autovettura. In generale ricevono forti aiuti anche al momento dell’acquisto. Ma la novità è l’iniziativa Self per tutti. Infatti grazie a questa iniziativa alla quale aderiscono tantissime pompe di benzina ci sarà uno sconto proprio al momento del rifornimento dell’auto. Insomma un aiuto concreto in questo periodo di forti rincari specialmente per chi è più in difficoltà. Ma la legge 104 aiuta in tanti modi sul fronte dell’auto.

Risparmio su tanti fronti

Infatti c’è l’esenzione del pagamento del passaggio di proprietà e c’è anche l’IVA agevolata al 4% se si acquistano auto elettriche o ibride. Insomma i titolari della legge 104 possono avere notevoli aiuti anche sul fronte automobilistico che in questo periodo di forti rincari si impreziosiscono anche gli aiuti sulla benzina. Sono addirittura 430 le stazioni di servizio italiane che hanno aderito all’iniziativa e che quindi praticheranno sconti ai beneficiari della legge 104. Insomma un risparmio su tanti fronti che diventa ancora più ricco in un momento di forti rincari. Il risparmio alle pompe di benzina è una piccola attenzione in più che si aggiunge ai consueti aiuti di cui beneficiano i titolari della Legge 104 che da poco ha compiuto i 40 anni e che si conferma un baluardo di civiltà.