Aumento temporaneo di tutte le buste paga per 4 mesi: ecco di quanto le incrementa Draghi

L’inflazione colpisce molto duramente gli italiani e così il Governo deve varare misure d’emergenza.

Mario Draghi e l’esecutivo hanno deciso addirittura un aumento temporaneo delle buste paga. Vediamo come funziona questa misura straordinaria.

EPA/ABIR SULTAN/ANSA

Il bonus di €200 evidentemente non è abbastanza per gli italiani perché chiaramente l’inflazione è veramente troppo alta e così governo opera un secondo aiuto in favore dei cittadini.

Come funziona l’aumento in busta paga

Il Governo è stato costretto a questo aumento temporaneo delle buste paga dal fatto che l’inflazione è ormai davvero troppo alta.

Pixabay

Ormai è diventato assolutamente chiaro che l’inflazione che l’Italia sta sperimentando è altissima e anche duratura e così i sindacati e tante forze politiche hanno chiesto al governo di fare qualcosa in più rispetto al bonus €200. Vediamo come avverrà questo aumento di stipendio e soprattutto a quanto ammonta. Il governo per aumentare temporaneamente gli stipendi degli italiani ha escogitato un metodo molto particolare. Oggi si parla tanto di taglio del cuneo fiscale ma tagliare seriamente il cuneo fiscale non è semplice e richiede risorse ingenti.

A quanto ammonta

Il governo ha pensato così ad un mini taglio temporaneo. Dunque tagliando temporaneamente ed in modo limitato il cuneo fiscale ai dipendenti avverrà che le loro buste paga per 4 mesi saranno più elevate. Dunque si tratta di un aiuto concreto contro la spirale inflazionistica. Non ci sono ancora i dettagli in merito a come dovranno chiedersi questi aumenti o se saranno completamente automatici ma già è nota la cifra che andrà nelle tasche dei dipendenti. Parliamo di più di un aumento di circa 50-€70 al mese. Dunque l’aumento oscillerà tra i 50 e i €70 in base a quanto il dipendente percepisce normalmente di stipendio. Ma le polemiche non mancano.

Si tratta per migliorarlo

Infatti c’è chi ritiene che questo aumento per soli quattro mesi sia veramente troppo poco per i dipendenti ma soprattutto le polemiche riguardano il fatto che i pensionati, i percettori del reddito di cittadinanza e i disoccupati siano esclusi da questo aiuto. Molti infatti stanno polemizzando con il governo per gli aiuti contro l’inflazione. Infatti sembra proprio che il governo stia trascurando alcune fasce particolarmente deboli e fragili per concentrarsi su chi comunque un introito ce l’ha. Tuttavia il braccio di ferro tra le forze politiche è tuttora in atto. Questo aumento di 4 mensilità di stipendio troverà posto nel prossimo decreto del governo ma non è escluso che le mensilità possano aumentare. Infatti il confronto tra le forze politiche della maggioranza su questo punto è molto aperto.