Caro vita addio: Draghi aumenta tutte le buste paga ma solo per 4 mesi, ecco di quanto

Il caro vita è veramente terribile per le famiglie italiane ma il Governo interviene con un aumento di tutte le buste paga.

Le famiglie italiane hanno sempre più difficoltà a far quadrare i conti perché il costo della vita sta aumentando troppo e i guadagni delle famiglie troppo spesso sono bassissimi.

EPA/LUDOVIC MARIN / POOL MAXPPP OUT/ANSA

Ecco perché il governo interviene con questo aumento delle buste paga ma solo per 4 mesi.

Ecco l’aumento per 4 mesi

Vediamo che cosa sta succedendo e soprattutto di quanto sarà questo famoso aumento.

Pixabay

Non si sono ancora placate le polemiche e i dubbi relativi al bonus dei €200 che già il Governo è costretto ad intervenire con un nuovo aiuto. Le famiglie italiane infatti hanno introiti da fame rispetto alla media europea e con la fortissima inflazione in atto, andare avanti diventa difficilissimo. Il problema è soprattutto che l’Italia non ha assolutamente strumenti di contrasto alla povertà e dunque le famiglie che finiscono in difficoltà non hanno nessun aiuto per andare avanti. Il governo decide dunque questa misura d’emergenza dell’aumento degli stipendi per 4 mensilità.

Quanto avranno in più gli italiani

Vediamo quale via ha scelto il governo per erogare concretamente questo aiuto. Ultimamente si sta parlando tanto di taglio del cuneo fiscale. Tuttavia tagliare il cuneo fiscale non è semplice e richiede risorse davvero ingenti. Allora il governo ha pensato ad un mini taglio del cuneo fiscale per soli 4 mesi. Questo taglio ridotto del cuneo fiscale per un periodo temporaneo farà sì che per questi quattro mesi i lavoratori abbiano una busta paga più pesante. Infatti per questi quattro mesi i lavoratori grazie a questo taglio del cuneo fiscale riceveranno una busta paga più corposa in misura proporzionale al loro stipendio abituale.

Ecco le cifre e come ottenerle

L’aumento per ogni mensilità sarà tra 50 e €70. Dunque il dipendente per 4 mesi vedrà la sua busta paga aumentata di una cifra che oscillerà tra i 50 e i €70. Ma non mancano dubbi e polemiche. Innanzitutto la chiarezza su come funzionerà questo aumento della busta paga arriverà soltanto col prossimo decreto. In secondo luogo ancora una volta vengono esclusi i pensionati e percettori del reddito di cittadinanza. Ma soprattutto vengono escluse tante altre categorie deboli che percepiscono redditi bassissimi o che magari non percepiscono proprio alcun reddito. Dunque se l’aumento in busta paga ci sarà non è ancora del tutto chiaro Se sarà completamente automatico o se il dipendente dovrà richiedere qualcosa.