Al posto di blocco se hai il bollo scaduto gli agenti possono farti questo

Il bollo dell’automobile è una tassa molto odiata dagli italiani.

Infatti con questo duro aumento del costo della vita molti avevano sperato in un’alleggerimento di questa odiata sanzione che invece non c’è stato.

ANSA

Il bollo rimane assolutamente obbligatorio ma vediamo che succede se si viene fermati al posto di blocco ma con il bollo scaduto.

Posto di blocco col bollo scaduto

Innanzitutto bisogna fare dei chiarimenti.

Pixabay

La scadenza per pagare il bollo dell’automobile è fissata l’ultimo giorno del mese successivo a quello dell’immatricolazione. Dunque il bollo dell’auto non scade per tutti lo stesso giorno ma ci sono scadenze differenziate a seconda di quando si è immatricolata l’automobile. Il bollo dell’auto è una tassa assolutamente obbligatoria ed è una tassa statale ma stranamente viene amministrata dalle regioni.

Come funzionano le sanzioni

Infatti pur essendo una tassa valida su tutto il territorio nazionale sono concretamente le regioni a gestirla e a chiederne il pagamento. Dunque ogni regione può regolarsi come vuole. Infatti ci sono regioni che addirittura garantiscono sconti in alcuni casi particolari. Per esempio in varie regioni d’Italia ci sono sconti sul bollo che possono arrivare anche al 20% se si paga con domiciliazione sul conto corrente. Quindi tutto ciò che riguarda il bollo è legato alle scelte delle varie regioni. Ma quello che succede se si viene fermati al posto di blocco con il bollo scaduto è uguale in tutta Italia. Oggi al posto di blocco cambiano tante cose perché gli agenti si concentrano molto, in realtà, sull’assicurazione. Tanti Italiani infatti vanno in giro con l’assicurazione non valida perché acquistata on-line su siti truffaldini.

Ecco cosa possono farti al posto di blocco

Quindi gran parte dell’attenzione quando si sta al posto di blocco in realtà è concentrata proprio sull’assicurazione e sulla validità di patente e libretto. Ma per quello che riguarda il bollo in realtà gli agenti non hanno nessun vero e proprio potere di controllo. È vero che pagare il bollo è assolutamente obbligatorio e che quando lo si paga in ritardo si pagherà una sanzione proporzionale al ritardo ma tutto ciò non viene gestito dalle forze dell’ordine al posto di blocco. Quindi gli agenti, se dovessero verificare che il bollo è scaduto, semplicemente non potrebbero fare nessuna multa. Anzi, bisogna sottolineare che gli agenti al posto di blocco non hanno neppure la facoltà di verificare se il bollo sia stato pagato o meno. Il bollo è una questione prettamente fiscale che non passa proprio attraverso il controllo degli agenti preposti ai posti di blocco.