Non preleverai più: i bancomat vengono chiusi, obsoleti e poco sicuri, il nuovo metodo

I bancomat andranno fuori servizio: è una tecnologia obsoleta che crea troppi problemi, vediamo come saranno sostituiti.

I Bancomat sono un qualcosa di assolutamente abituale per gli italiani. Sono ormai decenni che i bancomat accompagnano gli italiani nell’affrontare le piccole spese di ogni giorno.

ANSA/ UFFICIO STAMPA/ CARABINIERI

I cittadini sono abituati a prelevare con una certa regolarità le piccole cifre necessarie per fare la spesa, per pagare le bollette e per le altre necessità quotidiane.

Bancomat: come saranno sostituiti

Ma la tecnologia del bancomat è ormai vecchia e obsoleta e c’è la necessità di sostituirli. Il bancomat tende a sparire per sempre e vediamo cosa li sostituirà.

Pixabay

Ma soprattutto vediamo perché i bancomat dovranno essere eliminati. Innanzitutto i Bancomat sono un grosso costo per le banche e le banche stesse non vogliono più sostenere questo costo. Infatti le varie banche italiane stanno tagliando le sedi fisiche e ne stanno chiudendo tante per risparmiare sui costi. Ma stanno eliminando soprattutto il bancomat. Mantenere un bancomat, rifornirlo sempre di denaro fresco, sorvegliarlo contro furti e rapine e contro i vari tentativi di frode, ecc. costituisce un grosso costo per la banca e le banche tendono ad eliminarli. In alcuni piccoli comuni italiani bancomat già non esistono più.

Troppi problemi: ecco la nuova tecnologia

Ma è anche il governo a voler eliminare il Bancomat. Infatti il governo cerca in ogni modo di contrastare il denaro contante per cercare di limitare il riciclaggio di denaro sporco ma soprattutto l‘evasione fiscale. Tuttavia finché esistono i bancomat, i cittadini possono avere sempre a disposizione nuovo contante fresco e di conseguenza ridurre l’utilizzo del contante diventa impossibile. Dunque i bancomat tendono ad essere eliminati progressivamente e questa tendenza è già in atto con grande dinamismo. Sia le banche che il governo puntano a rimpiazzare il bancomat e il denaro contante con i pagamenti digitali e tracciabili.

A cosa si dovranno abituare gli italiani

I pagamenti digitali e tracciabili non costano assolutamente niente alla banca e consentono al governo di tracciare qualsiasi movimento che il cittadino faccia. Dunque sono tanto gli apparati pubblici che quelli privati del sistema bancario a voler eliminare nel minor tempo possibile di sportelli bancomat per lasciare il posto ai nuovi pagamenti digitali ma sicuramente non tutti gli italiani sono già abituati a questo nuove modalità.