Bonus famiglie da €8500 sul conto subito, ma tetto ISEE a €20000, richiedilo ora

In questo periodo le famiglie sono continuamente a caccia di bonus per far quadrare il bilancio.

Come sappiamo però lo Stato Sociale Italiano eroga pochi aiuti alle famiglie e quindi quelli che ci sono vanno sfruttati al massimo.

ANSA/FILIPPO ATTILI/US PALAZZO CHIGI

Mentre altri paesi europei hanno uno Stato Sociale che sostiene con forza le famiglie, quello italiano decisamente non fa così.

Un bonus davvero utile

Ma questo bonus da €8500 promette di essere uno dei più interessanti usciti nell’ultimo periodo.

Pixabay

Si tratta di un forte bonus per contrastare la piaga del caro bollette. Infatti i rincari sulle bollette hanno un impatto pesantissimo sulle famiglie italiane e molti hanno serie difficoltà ad andare avanti. Di questo aiuto si è parlato tanto ma ci ha messo un bel po’ per diventare realtà. Stiamo parlando del reddito energetico. Il reddito energetico Finalmente è partito e consente a tante famiglie di avere ben ottomilacinquecento euro subito proprio per azzerare la bolletta. Vediamo come funziona e come richiederlo. L’idea del reddito energetico è semplice quanto efficace.

Finalmente è partito dopo una lunga attesa

Questo bonus infatti eroga €8500 ad ogni nucleo familiare entro i €20000 per l’installazione di pannelli solari sulla propria casa. Grazie all’installazione dei pannelli solari la bolletta energetica potrà essere azzerata e di conseguenza quella famiglia non avrà più questo pesante costo da sostenere e non temerà più i vari aumenti. Il reddito energetico ci ha messo un po’ a partire a causa dei tentennamenti della politica ma oggi è già concretamente partito in Puglia e varie altre regioni si stanno adeguando e promettono di farlo partire quanto prima.

Ecco come chiederlo

Dunque per chi vive in Puglia è già possibile richiederlo andando sull’apposito sito regionale e scaricando tutta la modulistica necessaria. Dopo averla debitamente compilata la si dovrà rispedire indietro e aspettare l’erogazione del bonus. Ma come abbiamo detto anche le altre regioni si stanno preparando a fare qualcosa del genere. Questo bonus non copre soltanto l’acquisto dei pannelli fotovoltaici. Infatti questo bonus copre anche tutte le spese di installazione le spese accessorie ed anche eventualmente le spese per rimuovere eventuali strutture preesistenti da eliminare per far posto ai pannelli solari. Sicuramente un bonus utile ed ecologico che diventa particolarmente prezioso in questo periodo.