Bancomat: stangata estiva, dove e quando non puoi prelevare e le commissioni aumentano di tanto

Sul Bancomat cambia tutto e proprio adesso gli Italiani devono stare attenti alle novità.

Una vera rivoluzione a più livelli è quella in arrivo sul bancomat.

ANSA/US CARABINIERI

Diciamo che sono tanti soggetti a desiderare la trasformazione degli sportelli automatici ed infatti prelevare sarà più scomodo e anche più sconveniente. Lo scopo del Governo è quello di disabituare degli italiani all’utilizzo del denaro contante.

Bancomat: ora cambia tutto

Infatti il denaro contante non è tracciabile e favorisce l’evasione fiscale. Ecco che chiaramente il bancomat finisce nel mirino.

Pixabay

Il popolare sportello automatico diventa così il bersaglio del governo ma anche delle banche che lo considerano troppo costoso da mantenere. Dunque i bancomat a disposizione sono sempre di meno perché le banche vogliono ridurre i costi degli sportelli automatici. Questo significa che per gli italiani specialmente in vacanza trovare il bancomat della propria banca sarà più difficile e quindi finiranno per prelevare dal bancomat di un altro istituto pagando la commissione.

Tempi e modi nei quali non si preleva

Tra l’altro proprio le commissioni saranno presto incrementate perché le banche vogliono incassare di più dai costosi sportelli automatici. Ma c’è anche un importante precisazione consiglio che arriva proprio dalle banche ai loro correntisti. Infatti le banche stanno mettendo in guardia i loro clienti. Infatti le banche consigliano ai loro clienti di non prelevare durante i fine settimana. Cerchiamo di capire perché il fine settimana è così problematico e pericoloso per i prelievi Bancomat. Il fatto è che da nord a sud sono emerse delle truffe proprio ai danni del bancomat che è importante capire.

Il problema del fine settimana

Bande di truffatori hanno nascosto negli sportelli bancomat un meccanismo telecomandato in grado di bloccare la card dell’utente. Dunque il correntista va a prelevare al bancomat ma la sua card rimane bloccata all’interno. Il correntista è convinto che si tratti di un problema tecnico del bancomat e normalmente andrebbe in filiale a richiedere la carta indietro. Ma se tutto ciò avviene durante il weekend dovrà aspettare il lunedì e nel frattempo i criminali potranno fare quello che vogliono con la sua carta. Dunque un bancomat che diventa sempre più scomodo ma anche più costoso e con in più il problema dei prelievi nel weekend.