Bollo automobile: addio per sempre, ora è legge, come chiedere il regalo di Draghi

Novità estremamente positiva sull’odiato bollo dell’automobile.

Ecco come dire addio per sempre alla tassa più detestata dagli automobilisti.

ANSA

Infatti il bollo auto è sempre stata una tassa particolarmente odiata ed avversata ed il motivo non sorprende.

Bollo auto addio per sempre: ecco come

Il bollo automobilistico è una tassa che si paga sul semplice possesso dell’automobile.

Pixabay

Dunque anche ci usa pochissimo l’auto è tenuto a pare ugualmente questa imposta. I termini per pagarlo sono variabili perchè la scadenza non è uguale per tutti. Infatti il bollo dell’auto scade l’ultimo giorno del mese successivo a quello dell’immatricolazione della vettura stessa. Ma oggi arriva una ricca opportunità di esonero tutta da conoscere.

Come dire addio al bollo auto

Se non si paga il bollo nell’auto nei termini, le sanzioni sono sempre più elevate. Infatti per pochi mesi di ritardo si paga una sanzione modesta, ma arrivati a tre anni di mancato pagamento scatta il massimo delle sanzioni. Infatti si arriva al ritiro delle targhe e della carta di circolazione e l’auto non può più andare su strada. Ma con le nuove possibilità di esonero dal bollo automobilistico gli automobilisti potranno dire addio a tutto questo. In effetti il governo consente ben tre vie per essere esonerati dal bollo dell’auto.

Le vie per l’esonero dal bollo

Il primo tipo di auto ad essere esonerato dal pagamento del bollo auto è l’auto elettrica. Il governo per incentiva la vendita della auto ad emissioni zero non solo ha messo in campo il ricco bonus sulle auto, ma ha anche disposto un azzeramento sul bollo. In alcune regioni questo vale 5 anni mentre in altre è addirittura definitivo. Ma non sono certo solo le elettriche ad essere esonerate dal bollo. Infatti anche le auto d’epoca possono beneficiare dello stesso esonero totale. Ma non basta. L’ultimo tipo di esonero è sicuramente quello più importante sia per le motivazioni che dal punto di vista economico. Infatti il terzo tipo di auto esonerate dal bollo sono proprio quelle adibite al trasporto di persone diversamente abili. E’ la legge 104 a garantire questo ed a garantire tanti altri aiuti anche sull’acquisto dell’auto.