Sbloccati i fondi: €2000 per le famiglie con figli, partono on-line le domande del nuovo bonus

Un nuovo aiuto arriva a sostenere le famiglie con figli a carico.

La tensione sociale sta aumentando perché ormai sono veramente troppe le famiglie che non ce la fanno ad andare avanti.

ANSA

Tra queste sono soprattutto le famiglie con figli a carico a dover patire maggiormente il carovita.

Un aiuto concreto e sostanzioso

Ma un nuovo aiuto può erogare fino a 2.000 euro alle famiglie che abbiano figli a carico e quindi è importante capire subito come fare le domande online.

Pixabay

Gli stipendi sempre più bassi e il costo della vita sempre più elevato rappresentano una seria minaccia per le famiglie italiane. Mentre i sindacati chiedono con forza un aumento in busta paga pari a 200 euro al mese e mentre si invocano aiuti sociali veramente forti, arriva però un bonus che può essere veramente utile. Quando si hanno figli a carico le spese sono veramente tantissime e quindi in realtà di bonus ne servirebbero tanti. Ma questo bonus in particolare aiuta a sostenere le costose spese dell’anno scolastico.

Come chiedere l’ausilio: fondi disponibili

Infatti questo bonus è pensato proprio per i figli a scuola nell’anno scolastico 2022-2023. Come sappiamo la scuola ha un forte costo per le famiglie italiane. Le famiglie fanno tanti sacrifici per mandare i figli a scuola ma con l’aumento del costo della vita tutto diventa veramente troppo difficile. Questo nuovo aiuto è erogato in base all’isee ed è pensato proprio per le spese scolastiche si tratta delle borse di studio regionali messi a disposizione delle famiglie. La cifra erogata per ogni famiglia dipende ovviamente dall’ISEE. Più l’ISEE è basso e più la famiglia percepirà una borsa di studio elevata.

Quanto vale il bonus concretamente

Ma ad essere spesso anche importante la classe frequentata dalla alunna o dall’alunno. Infatti molto spesso queste borse di studio sono più ricche proprio per la scuola secondaria superiore. Ogni regione si organizza in modo assolutamente autonomo per quello che riguarda le borse di studio. Per fare un esempio la regione Lombardia agli ISEE bassi per la scuola secondaria superiore arriva ad erogare proprio 2.000 euro per il prossimo anno scolastico.