1700€ al mese: la nuova vita gioiosa dei primi beneficiari ufficiali di Reddito di Base

Il reddito di base universale è una vera e propria grande rivoluzione italiana ed Europea ma finalmente ci sono i primi beneficiari e la loro vita chiaramente cambia.

Il reddito di base universale è una grande rivoluzione sociale perché è molto diverso dal reddito di cittadinanza ed eroga a tutti quanti indistintamente una cifra mensile a vita.

ANSA / CIRO FUSCO

C’è stato un grande movimento di opinione in tutta Europa per l’istituzione del reddito di base universale e proprio l’Italia è il paese in cui il reddito è stato chiesto di più.

Ecco i primi beneficiari ufficiali

Adesso arrivano finalmente i primi beneficiari ufficiali e la loro vita decisamente cambia perché percepiscono addirittura 1700 euro al mese.

Pixabay

Vediamo di capire che cosa sta succedendo. Il reddito di base universale è una vera e propria rivoluzione economica e culturale perché si tratta di riconoscere un reddito minimo a tutti come diritto fondamentale di ogni essere umano. Fino all’inizio di quest’anno i cittadini italiani non conoscevano questa grande rivoluzione culturale ed economica. Ma è stato proprio in questo 2022 che gli italiani hanno cominciato a chiedere con forza il reddito di base universale. Infatti gli italiani hanno compreso che un reddito minimo per andare avanti è un diritto esattamente come il diritto all’istruzione oppure il diritto alla sanità.

Una vera rivoluzione

Diritti fondamentali che vanno però conquistati. Infatti quando c’è stata la grande raccolta di firme europee per richiedere il reddito di base universale proprio l’Italia ha raccolto il maggior numero di firme. Oggi online e nelle strade gli attivisti del reddito di base universale chiedono al gran voce questa misura in Italia. Ma bisogna dire che degli attivisti sul reddito di base universale hanno fatto davvero bene il loro lavoro proprio nello stato del Galles. Infatti il governo del Galles ha deciso di far partire un progetto pilota sul reddito di base universale e di erogare proprio 1700 euro al mese a tutti i ragazzi che lasceranno la casa dei genitori.

Come chiedere il Reddito di Base

Quindi la partita in Galles è stata vinta o almeno è a buon punto. Ma i cittadini italiani possono ottenere una svolta dello stesso genere se si impegnano maggiormente a richiedere questa misura fondamentale. Infatti un po’ in tutta Europa stanno partendo dei progetti pilota per richiedere il reddito di base universale e se gli italiani lo chiederanno con adeguata forza probabilmente il governo potrà prendere in esame questa svolta rivoluzionaria.