Aiuti agosto: arrivano il Bonus Figli da 500€ e quello Rimborsi da 3500€, le date del regalo

Le famiglie sono alla ricerca di bonus ed aiuti: vediamo le novità importanti.

Le famiglie italiane e specie quelle con figli a carico attendono novità dal decreto aiuti bis di agosto.

Draghi incontra i sindacati/ANSA

Tuttavia il decreto di agosto non conterrà la proroga del bonus 200 euro come molti avevano sperato.

Bonus figli 500 euro

Tuttavia questo non significa che non ci sono bonus importanti che arrivano a sostenere le famiglie italiane.

PIxabay

Infatti le famiglie italiane con i figli a carico sono veramente a terra a causa dell’inflazione sempre più forte. Stipendi bassi e precari, spese che aumentano sempre più. E così arrivano gli aiuti preziosi. Il primo è un bonus figli fino a 500 euro. Il bonus viene versato dall’INPS a quei genitori disoccupati o monoreddito o a quei nuclei monoparentali che abbiano figli a carico entro i 21 anni. Dunque nuclei monoparentali o disoccupati o monoreddito sono la platea dei beneficiari di questo bonus che va ad aiutare chi abbia figli disabili.

Erogato per 13 mesi

Questo bonus viene erogato dall’INPS per 13 mesi e può andare da 150 euro a 500 euro in base al numero di figli disabili che si hanno a carico. Dunque si tratta di un bonus sociale molto importante e che si può ricevere stabilmente addirittura fino alla fine del 2023. Infatti la misura di questo bonus per i figli disabili è stata già confermata fino alla fine dell’anno prossimo e la disabilità deve essere almeno del 60%. Ma arriva anche un nuovissimo bonus che offre 3500 euro di rimborsi. Le famiglie italiane hanno tantissime spese e ricchi rimborsi per 3500 euro fanno sicuramente gola.

Bonus rimborsi 3500 euro

I rimborsi erogati dallo stato con questo bonus sono per una spesa molto particolare. Lo Stato eroga un rimborso fino a 3500 euro per una spesa particolare ed ecologica. Infatti tutti coloro i quali convertiranno la loro vecchia auto in un’auto elettrica cambiandone il motore avranno il rimborso fino a 3500 euro. E’ il bonus retrofit: chi cambia il motore della propria auto con uno elettrico ha l’agevolazione del 60% della spesa fino ad un tetto massimo di 3500 euro. E’ un modo per far passare gli Italiani all’elettrico senza cambiare auto. Un aiuto furbo ed ecologico che presto si protrà richiedere.