Bonus INPS clamoroso ed ufficiale da 946,80€, NO ISEE, domanda subito, regalo sociale

Le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà a causa dell’aumento del costo della vita ma anche degli stipendi sempre più poveri e precari.

Non stupisce che le famiglie siano sempre alla ricerca di bonus ed aiuti per andare avanti.

ANSA

Adesso c’è un nuovo assegno dell’INPS veramente prezioso per tantissime famiglie italiane.

Un assegno di grande valore dall’INPS

Questo nuovo assegno dell’INPS eroga una cifra veramente forti: quasi €950 e quindi è importante capire come fare ad averlo.

Pixabay

Si tratta di un aiuto che non ha neppure bisogno dell’attestazione ISEE e quindi diventa particolarmente interessante. Da quando è cominciato il periodo della alta inflazione le famiglie hanno sempre più difficoltà ad andare avanti. Con l’arrivo della guerra in Ucraina poi riuscire a far quadrare i conti di casa sembra praticamente impossibile per la maggior parte delle famiglie italiane. Non tocca solo al governo ma anche all’INPS offrire un sostegno vero in una situazione così dura e difficile.

Un aiuto forte che non ha bisogno di ISEE

L’INPS eroga un assegno che va da 525,17 fino a 946,80 euro. Si tratta di un assegno veramente fondamentale per tanti Italiani ed è l’indennità di accompagnamento. Per tanti Italiani non autosufficienti l’indennità di accompagnamento è veramente fondamentale. Questo assegno scatta per chi ha un’invalidità al 100% e non è autosufficiente senza l’indennità di accompagnamento vivere sarebbe quasi impossibile. L’indennità di accompagnamento è pari a poco più di €500 al mese per 12 mensilità.

Ecco chi beneficia degli aiuti maggiori

Ma per i ciechi assoluti si arriva addirittura a 946,80 euro. Infatti i ciechi assoluti senza qualcuno che li accompagni nelle vicende e nelle faccende di tutti i giorni sarebbero non solo impossibilitati a vivere ma sarebbero anche esposti ad un notevole pericolo. Per fare questa richiesta bisogna andare sul sito dell’Inps ed autenticarsi con spid o con gli altri metodi digitali usualmente accettati. Questo assegno INPS è veramente uno di quelli più etici e più fondamentali per gli italiani in difficoltà. Per richiedere l’indennità di accompagnamento sia per i ciechi che per gli altri invalidi al 100% non c’è bisogno di ISEE. Dunque un aiuto etico ed importante che aiuta chi ha veramente bisogno.