Bollette energia gratis per sempre: grazie al nuovo decreto si può, era ora del dono

Finalmente arriva la possibilità di azzerare le bollette della luce e per gli italiani è davvero una buona notizia.

Le bollette dell’energia elettrica sono una vera stangata per le famiglie e purtroppo sono previste in aumento.

ANSA

Molti potranno chiedersi “ma come è possibile un ulteriore aumento se già sono altissime?” Eppure è proprio così.

Azzerare la bolletta si può

Il gas erogato dalla Russia è sempre di meno ed il mercato dell’energia continua a ridisegnare prezzi continuamente al rialzo.

Pixabay

Per le famiglie italiane quindi andare avanti diventa sempre più difficile. Ma vediamo come interviene lo Stato per azzerare la bolletta dell’energia elettrica. La misura dei bonus sociali sulle bollette di luce e gas è certamente una misura preziosa ma chiaramente non può arrivare ad un vero azzeramento delle bollette. Il bonus bolletta è stato riconfermato nel decreto aiuti bis di agosto ma adesso c’è un opportunità decisamente più ghiotta per le famiglie italiane. Questa opportunità è il reddito energetico. Il reddito energetico purtroppo è rimasto bloccato nelle sabbie mobili della politica per tanto tempo.

La novità che ora è stata finalmente sbloccata

Erano anni che si parlava della possibilità di erogare soldi alle famiglie con ISEE basso per poter far fronte alle spese di installazione di acquisto di un pannello solare. Infatti con un sistema di pannelli solari in casa l’energia può essere prodotta invece che essere comprata e questa è una vera e propria rivoluzione copernicana per le famiglie. Un vero e proprio salto di qualità culturale e tecnologico che consente alla famiglia di evitare l’odiosa bolletta dell’energia che è sempre più cara. Quindi per le famiglie arriva il reddito energetico. Il reddito energetico eroga 8.500 euro per l’acquisto di un sistema di pannelli solari, ma con la stessa cifra si può procedere anche all’installazione sul terrazzo o sul tetto di casa.

Bolletta dell’energia addio

Col sistema di pannelli solari la famiglia potrà finalmente dire addio alla bolletta dell’energia elettrica. Ma il reddito energetico non è partito in tutta Italia. Attraverso vari nuovi decreti regionali viene trasformato finalmente in realtà. Sicuramente è già partito in Puglia e anche in altre realtà locali ma non tutte hanno già fatto partire questa misura così preziosa. Ecco perché è il caso di verificare sul sito della propria regione e del proprio comune se questa importante misurare ecologica sia già stata messa in campo oppure no.