Bolletta del gas: col bonus tariffa mensile arrivano gli sconti forti e risparmio tetto del prezzo

La bolletta del gas diventa sempre più una stangata. Basti pensare che ad oggi l’aumento è stato addirittura del 70%.

Quindi per le famiglie proprio la spesa sulla luce e sul gas è diventata veramente poco sostenibile. Ma adesso il governo opera veramente una fortissima svolta per quello che riguarda le bollette.

ANSA

Non stiamo parlando dei famosi bonus sociali sulle bollette che sono stati comunque confermati. Infatti i bonus sociali sulle bollette sono stati confermati con il decreto aiuti e possono essere richiesti da tutte le famiglie che abbiano un ISEE entro i 12.000€.

Cosa cambia con la tariffa mensile

Anche le famiglie con un ISEE entro i ventimila euro li possono richiedere se hanno quattro figli a carico.

Pixabay

Ma il nuovo bonus della tariffa mensile parte dal primo ottobre. Questo ausilio va ad aiutare tutti coloro i quali appartengono al mercato tutelato. Quindi questo bonus va ad aiutare coloro i quali siano nel mercato tutelato e che al posto di avere un ricalcolo ogni tre mesi avranno un ricalcolo ogni mese. Questo rappresenta un concreto risparmio per le famiglie vediamo perché. A partire dal mese di ottobre il calcolo del prezzo del gas sarà fatto mese per mese. Ad oggi invece la tariffa viene ricalcolata ogni tre mesi.

Doppio vantaggio

Il vantaggio per la famiglia è quello di poter monitorare mese per mese l’andamento della bolletta ma c’è anche un altro vantaggio ancora più importante. Infatti si sta parlando con sempre più insistenza dell’introduzione di un tetto massimo al prezzo del gas. Quindi proprio a livello europeo si dovrebbe stabilire un vero e proprio tetto al prezzo del gas che finalmente metterebbe fine ai continui aumenti. Questa è veramente una svolta e viene attesa con grande impazienza.

Tetto al prezzo del gas

Il vantaggio del ricalcolo mensile sulla bolletta del gas è proprio che quando sarà messo il tetto sul prezzo del gas questo potrà essere beneficiato dalla famiglia direttamente dal mese successivo senza dover aspettare addirittura tre mesi pagando con la vecchia tariffa più cara. Come detto tutto questo riguarda soltanto coloro i quali sono nel mercato a maggior tutela e dunque per loro l’eventuale sperato tetto al prezzo del gas si potrà applicare già direttamente dal mese successivo.