Non pagare il pedaggio autostradale: gli italiani più furbi svelano come si fa, che sorpresa

L’autostrada è sicuramente un tema caldissimo durante l’estate.

Infatti è proprio durante l’estate che l’autostrada si riempie di automobili. Tuttavia le autostrade sono anche molto utilizzate d’inverno da tutti quelli italiani che le percorrono per lavoro.

ANSA

Ma adesso spunta il trucco veramente sorprendente per non pagare il pedaggio autostradale. Vediamo come funziona.

Il trucco sorprendente

In questo periodo tutto aumenta di prezzo e chiaramente poter risparmiare è qualcosa di molto prezioso per le famiglie italiane.

Pixabay

Eppure risparmiare sul pedaggio autostradale sembra veramente impossibile. Tuttavia esistono dei trucchi che possono davvero consentire di evitare questa spesa piuttosto pesante. Per evitare il pagamento del pedaggio autostradale ci basterà scaricare Google Maps. Una volta aperto Google Maps dovremmo impostare come mezzo di trasporto l’auto ed indicare anche il luogo di partenza e il luogo di destinazione. Dunque dovremmo indicare alla famosa applicazione di Google che stiamo viaggiando in macchina e anche da quale punto di partenza stiamo partendo e dove vogliamo arrivare. Cliccando sui tre puntini in alto a destra ci sono delle opzioni veramente interessantissime che pochi utilizzano ma che sono preziose.

Chi fa così può evitare il pedaggio

Infatti bisogna andare sulle “opzioni percorso”. Alle opzioni percorso si potranno scegliere delle opzioni che potranno fare risparmiare veramente tanto gli italiani. Dunque dopo essere entrati in opzioni percorso bisogna spuntare “evita autostrade” ed anche “evita pedaggi”. Sarà proprio facendo così che Google Maps creerà un percorso perfetto per noi ma che non preveda l’autostrada. Gli italiani che fanno così sostengono che in questa maniera non si rimpiange l’autostrada ma che si può risparmiare veramente tanto. Infatti utilizzando i percorsi selezionati da Google Maps andremo a risparmiare completamente il costo dell’autostrada ma la qualità del percorso che andremo a percorrere non ne risentirà più di tanto.

Si risparmiano soldi e tempo

Infatti l’intelligenza artificiale di Google Maps riesce a scegliere dei percorsi che siano veramente ideali sia come numero di chilometri che come tempi di percorrenza. Soprattutto Google Maps permette di evitare in tempo reale qualsiasi tipo di coda e di imbottigliamento per cui le strade prescelte non saranno soltanto comode e veloci ed economiche in astratto, ma si eviteranno anche le fastidiose code. Tuttavia Google Maps non è l’unica applicazione che consente di fare questo. Anche Waze è molto utile da questo punto di vista.