Cuocere la pasta a GAS spento: spopola su Internet il trucco che ti dimezza la bolletta del gas

La bolletta della luce e quella del gas sono una stangata soprattutto perché a causa dell’inflazione e della chiusura dei rubinetti da parte di Putin la loro impennata sarà tremenda.

Sarà proprio nel periodo tra settembre e ottobre che ci sarà un clamoroso aumento delle bollette di luce e del gas.

ANSA

Questo aumento è stato annunciato proprio dalla corsa folle del prezzo del gas naturale sulla borsa di Amsterdam.

Come cuocere la pasta a gas spento

Su internet però sta spopolando un consiglio per cuocere la pasta a fuoco spento e ormai non si parla di altro.

Pixabay

Gli italiani cucinano la pasta con grande regolarità e quindi l’ipotesi di poterla cuocere a fuoco spento significa un risparmio sul gas veramente forte. Può essere l’occasione di tagliare veramente la bolletta ma vediamo come funziona. Gli italiani stanno cercando in tutti i modi di tagliare la bolletta del gas e addirittura si stima che saranno più di 10 milioni le famiglie che rischiano la povertà energetica. Per cuocere la pasta a fuoco spento in realtà bisogna utilizzare un consiglio piuttosto vecchio ma che è tornato di grande moda.

Ecco i passaggi

Vediamo di capire passo per passo come cuocere la pasta a fuoco spento e risparmiare tanti soldi in bolletta. Innanzitutto bisogna mettere l’acqua sul fuoco e portarla ad ebollizione. Fin qui tutto normale. Una volta che la l’acqua sia arrivata ad ebollizione bisogna versarci la pasta e aspettare che torni a ebollizione nuovamente. Dunque anche fin qui la procedura è assolutamente normale. Tuttavia le cose cambiano quando l’acqua torna ad ebollizione con la pasta dentro. Una volta che l’acqua torni ad ebollizione e abbia all’interno la pasta, si dovrà nuovamente spegnere il gas, chiudere la pentola con il suo coperchio e attendere un tempo di cottura.

I tempi di cottura

Tuttavia il tempo di cottura dovrà essere aumentato di uno o due minuti rispetto a quello indicato sulla confezione. Il coperchio per tutto il tempo della cottura con il gas spento dovrà restare chiuso. Lo si potrà aprire giusto il tempo per girare la pasta ma poi si dovrà chiudere. E’ un consiglio che ultimamente sta spopolando su internet perché è stato ripreso da molti personaggi ma in realtà si tratta di un consiglio molto vecchio e che funziona benissimo. E’ assolutamente importante cuocere la pasta in questa maniera adesso, perché così si potranno limitare davvero tanto le bollette del gas.