Benzina e diesel: dal 12 settembre puoi chiedere finalmente il bonus, con questo trucco risparmi subito

Arriva finalmente il bonus su benzina e diesel ed è un aiuto veramente concreto in un momento così difficile della nostra economia.

Il nuovo bonus per i carburanti si potrà chiedere a partire dal 12 settembre ma prima di vedere le caratteristiche di questo nuovissimo bonus su diesel e benzina, vediamo come è possibile risparmiare già da subito sui carburanti.

ANSA

L’inflazione sta mettendo in serie difficoltà gli italiani perché le bollette di luce e gas sono sempre più care.

Carburanti sempre più cari ed arriva il bonus ed il trucco per risparmiare

Ma è anche il costo dei carburanti ad impennarsi perché i paesi produttori di petrolio hanno diminuito la loro produzione.

Pixabay

Quindi se la Russia diminuisce la produzione di gas facendo aumentare le bollette, anche i paesi produttori di petrolio fanno qualcosa di simile e per gli automobilisti è una vera e propria stangata. Tuttavia esistono dei trucchi che permettono di risparmiare veramente tanto sulla benzina e sul diesel ma spesso gli automobilisti non li conoscono. Il primo trucco è quello di utilizzare soltanto le pompe bianche o pompe nologo.

Ecco gli altri accorgimenti ed il bonus del 12 settembre

Si tratta di distributori di carburante che non appartengono ai grandi network dei petroli e che perciò possono praticare cifre decisamente più basse per quanto concerne il prezzo del diesel e anche della benzina. Ci sono appositi siti internet che permettono proprio di scoprire quali sono le pompe nologo più vicine alla propria casa o al proprio luogo di lavoro. Ma per risparmiare tanto sulla benzina è anche importante che l’auto sia in perfetta efficienza. Infatti un’auto che funziona male spreca tanta benzina e questa può essere veramente una stangata. Inoltre per risparmiare sulla benzina è sempre importante procedere in modo moderato e guidare con una certa dolcezza perché le accelerazioni repentine e la guida sportiva sicuramente fanno bruciare molto più combustibile.

Il bonus del 12 settembre: come si richiede

Ma vediamo come è possibile richiedere il bonus per il carburante dal 12 settembre. Questo bonus è un credito d’imposta del 28% che gli autotrasportatori possono richiedere per le spese sostenute tra gennaio e marzo 2022 per i loro mezzi. Si potrà richiedere sull’apposita piattaforma autenticandosi con Spid o con carta d’identità elettronica. Ma oltre a questo bonus per gli autotrasportatori è sempre disponibile il bonus per i dipendenti che può arrivare a 200 euro in busta paga.