590€ SUBITO per le madri minorenni: arriva (finalmente) l’aiuto che tantissime chiedevano

In Italia sono tante le mamme minorenni.

Diventare madre per una donna è sicuramente sempre una gioia, ma molto spesso diventare madre così in tenera età porta dietro tutta una serie di difficoltà ed è importante capire come lo Stato aiuti le mamme minorenni.

ANSA

Per le mamme minorenni c’è a disposizione addirittura la possibilità di fruire di tre bonus.

Tre aiuti per le madri minorenni

Quindi gli aiuti non mancano ed è sicuramente utile capire quali sono e a quanto ammontano.

Pixabay

Il primo aiuto che la mamma minorenne può chiedere è la carta acquisti. Infatti la carta acquisti può essere ricevuta per tutti coloro che abbiano figli entro i 3 anni di età e che abbiano anche un ISEE e basso. La carta acquisti è una card gialla che viene ricaricata di €80 ogni due mesi. Sicuramente si tratta di un aiuto importante perché va a coprire tutte le spese per i generi di prima necessità.

Gli aiuti più forti e più etici

Oltre alla Carta Acquisti però c’è anche un altro aiuto molto etico che va ad aiutare proprio le mamme disoccupate. Questo bonus per le mamme disoccupate è un assegno di oltre €350 al mese che viene erogato proprio alle mamme disoccupate e con un basso ISEE. Quindi le mamme che si troveranno in questa condizione potranno avere alla nascita del bambino €350 al mese per cinque mesi. Si tratta di un aiuto che va richiesto al comune e che comunque sia è richiedibile in tutta Italia. Il cosiddetto bonus mamme disoccupate è chiamato anche assegno di maternità comunale. L’importo erogato dal comune è di €354,73 per 5 mensilità.

Come ottenere questi aiuti

In sostanza la mamma disoccupata anche se minorenne si trova a ricevere quasi 1.800€. Per poter ricevere questo aiuto comunale è necessario che l’ISEE sia entro i 17.747,58€. L’altro bonus a cui la mamma minorenne ha diritto è l’assegno unico universale. Infatti anche la mamma minorenne ha diritto di ricevere l’assegno unico universale che mette in tasca alla mamma ben 175 euro per ogni figlio se l’ISEE è al di sotto dei 15 mila euro. In più c’è da sottolineare che per le mamme minorenni c’è una maggiorazione di €20 al mese. Quindi finché la mamma rimane minorenne potrà avere 195 euro al mese per ogni figlio. Ma sono sempre attivi anche il bonus per il latte artificiale e anche il bonus per i pannolini.