Bonus tassa rifiuti: gioia per esonero totale, domanda entro un mese, guida richiesta

La tassa sui rifiuti è sicuramente una tassa molto pesante per gli italiani anche perché spesso nelle città il servizio della raccolta dei rifiuti è molto scadente.

Oggi le famiglie italiane hanno difficoltà a far fronte alle varie spese e alle varie tasse e quindi quando arriva un nuovo bonus suscita sempre grande curiosità.

ANSA

La polemica attorno ai bonus si fa più serrata perché molti definiscono i bonus come una semplice forma di assistenzialismo.

Bonus TARI, come funziona

Ma le famiglie sono sempre più provate dall’inflazione e quindi i nuovi bonus risultano assolutamente necessari.

Pixabay

La tassa sui rifiuti è una tassa che tutte le famiglie devono pagare ed è pagata in proporzione ai metri quadri della casa ma anche al numero dei componenti del nucleo familiare. In sostanza la tassa sui rifiuti è una tassa con la quale la famiglia contribuisce alle spese per lo smaltimento dei rifiuti nella propria città o nel proprio paese. Per avere questo bonus sulla tassa dei rifiuti i cittadini che si trovano in difficoltà economica dovranno presentare la domanda al comune. Quindi proprio in base all’isee si potrà avere anche una vera e propria esenzione totale del tributo.

Limite ISEE e domanda per averlo

Per poter richiedere questa vera esenzione della tassa sui rifiuti dovranno avere un ISEE entro i 15 mila euro. Tuttavia pur avendo un ISEE entro i 15 mila euro non si avrà la garanzia assoluta dell’esenzione della tassa sui rifiuti. Infatti bisogna avere un nucleo familiare composto da almeno 4 persone e un indicatore ISEE entro la cifra vista prima. La domanda si potrà fare soltanto al Comune di Amalfi e c’è tempo fino al 31 ottobre 2022. Infatti soltanto il Comune di Amalfi ha messo in campo questo particolarissimo bonus.

Bonus molteplici ed importanti da verificare

Tuttavia aiuti sulla tassa sui rifiuti così come altri aiuti per le famiglie con ISEE basso sono messi in campo da tanti comuni italiani e quindi se è vero che il Comune di Amalfi si è distinto per un’iniziativa sicuramente molto bella e molto etica, è vero anche che può sempre essere interessante verificare sul sito del proprio comune se ci sono altri aiuti di questo genere. Infatti in questo periodo aiuti alle famiglie in base all’isee si rivelano essere come particolarmente preziosi e tante amministrazioni li stanno erogando.