Benzina: attenzione, questi benzinai la vendono legalmente a 1,354€/litro, tutti vanno lì, come approfittare

La questione dei carburanti è sempre più spinosa perché davvero tanti Italiani hanno difficoltà ad andare avanti con questi rincari.

L’aumento del costo della vita è sempre più forte perché da quando c’è la guerra in Ucraina ma soprattutto da quando l’inflazione è tornata più forte che mai gli italiani hanno difficoltà anche a fare i gesti più semplici.

ANSA

Anche fare benzina è diventato difficile ma arrivano dei benzinai che possono erogare la benzina a prezzi letteralmente stracciati e ovviamente gli italiani fanno a gara per riuscire a fare benzina lì.

Benzina a prezzo basso

Innanzitutto il governo ha confermato il taglio sulle accise della benzina e del diesel.

Pixabay

Con questo taglio sulle accise della benzina i carburanti italiani sono parzialmente al riparo dalla forte stangata dell’aumento dei prezzi. Tuttavia come sappiamo i paesi produttori di petrolio hanno ridotto la produzione e quindi la stangata comunque sia è fortissima. Gli italiani usano tutti i trucchi possibili e immaginabili per cercare di arginare il consumo di benzina ma purtroppo con i terribili prezzi ai benzinai c’è poco da fare. Innanzitutto bisogna tenere presente che il taglio sulle accise vale fino al 17 ottobre. Questo è quello che ha deciso il governo Draghi e poi starà al prossimo governo decidere che cosa fare di nuovo. Poi ovviamente c’è il bonus carburante da 200€ per i dipendenti delle aziende private.

Come fanno a venderla a questi prezzi

Ma sicuramente la cosa più conveniente è fare benzina proprio da questi benzinai che vendono il carburante a 1,35 euro al litro. Ma come mai possono vendere il carburante legalmente ad una cifra così bassa? I benzinai in Italia infatti devono vendere il carburante attorno ai 1,7 al litro per la benzina e 1,8 euro al litro per quanto riguarda il diesel. Questo per il self-service perché per il servito i prezzi aumentano un po’. Tuttavia se si va a fare benzina in Slovenia i prezzi scendono addirittura ad 1,35 euro al litro.

Come approfittare

Questo vale per la benzina perché invece il diesel costa 1,7 euro al litro. Dunque in Slovenia sulla benzina si risparmia veramente tanto ma sul diesel comunque sia il risparmio non è da sottovalutare. Ovviamente tutti gli italiani che vivono sul confine stanno facendo una vera e propria gara per andare a fare rifornimento in Slovenia. Tuttavia anche per chi non abita sul confine ci sono tanti trucchi per consumare meno e il più importante è sicuramente quello di tenere in ordine la propria auto e di ricorrere anche all’auto in condivisione se occorre.