Bollo auto 2023 addio per sempre: coi sontuosi Bonus Meloni non lo paghi e ti godi il weekend

Il bollo auto è una vera stangata per gli italiani ma arrivano i bonus che ti permettono legalmente di non pagarlo più. 

Il bollo auto è una tassa molto pesante perchè è proprio una tassa sulla proprietà del veicolo: dunque chiunque possegga uno o più veicoli è obbligato al pagamento di questa tassa.

ANSA

Il bollo oggi risulta particolarmente pesante per le famiglie a causa della dura inflazione.

Puoi non pagare più il pesante bollo

La situazione delle famiglie italiane oggi è veramente di grande fragilità economica. L’inflazione ormai arrivata all’11,9% sta facendo dal punto di vista economico, più danni della pandemia di covid.

Pixabay

Troppe famiglie non ce la fanno ad andare avanti e purtroppo gli aiuti sociali del governo diminuiscono. Infatti sta per essere eliminato il reddito di cittadinanza e tante famiglie specie al sud sono in forte ansia per la fine di questo sostegno. Ma in realtà sono tantissime le famiglie che hanno difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Oggi addirittura un italiano su 4 non ce la fa ad arrivare alla fine del mese. Proprio per questo dover pagare le bollette alle stelle, il cibo che aumenta sempre ed anche le tasse come il bollo diventa troppo pesante.

Come non pagare il bollo grazie alle nuove esenzioni

Proprio per venire incontro alle famiglie italiane oggi c’è la possibilità di non pagare legalmente il bollo dell’automobile. Anzi ci sono addirittura tre agevolazioni che consentono di essere esonerati da questa pesante tassa che , lo ricordiamo, si paga, l’ultimo giorno del mese successivo all’immatricolazione. I primi ad essere esonerati dal pagamento del bollo sono le seguenti categorie di persone: persone disabili gravi, cioè caratterizzate da minorazione fisica, psichica o sensoriale che limita fortemente nella vita lavorativa e di relazione; coniuge della persona disabile; parenti o affini entro il secondo grado della persona disabile; genitori delle persone disabili.

Gli altri casi di esonero

Ma questo è solo il primo tipo di esonero e infatti ce ne sono altri due. Il secondo caso di esonero riguarda i proprietari delle auto elettriche. Infatti il governo per incentivare l’acquisto delle auto non inquinanti concede l’esonero. Ma un altro caso molto particolare di esonero è quello che riguarda le auto immatricolate da più di trent’anni (auto d’epoca). Ma un forte sconto per il bollo è a disposizione di tutti quelli che lo pagano con domiciliazione su conto corrente bancario oppure postale. In questo caso lo sconto va dal 15 al 20%. Coi soldi risparmiati dal bollo ci si può godere un meritatissimo fine settimana di relax.