Bollo auto: clamoroso, rottamazione bolli scaduti ed esenzione bollo 2023, gioia automobilisti

Arrivano notizie veramente clamorose per quanto riguarda il bollo auto e riguardano sia i bolli auto vecchi che anche il bollo del 2023.

Come sappiamo il bollo auto è una delle tasse più odiate dagli italiani ma quando si possiede un automobile teoricamente lo si deve pagare per forza.

ANSA

Ma proprio per il bollo auto arriva una rottamazione di quelli scaduti e arriva anche l’esenzione totale per il 2023.

Rottamazione cartelle vecchi bolli e multe

Vediamo come funzionano queste novità clamorose.

Pixabay

Innanzitutto la prima novità forte riguarda i vecchi bolli. Infatti i vecchi bolli non pagati, così come le vecchie multe non pagate si sono trasformate purtroppo per tanti Italiani in cartelle esattoriali. Parliamo di cartelle esattoriali di modico valore ma che comunque sia vanno pagate. La grande novità per tutti i vecchi bolli e le vecchie multe è che le cartelle esattoriali entro i 1000 o forse entro i €2000 saranno completamente rottamate dal governo Meloni. Quindi proprio tutti i vecchi bolli e tutte le vecchie multe cadranno sotto il condono della nuova rottamazione. Infatti il governo Meloni prepara una rottamazione delle cartelle che sarà divisa in due scaglioni.

Come funziona rottamazione ed esenzione

Per le cartelle di valore più basso e quindi probabilmente quelle entro i mille o duemila euro, ci sarà una rottamazione totale. Mentre invece per quelle di valore più elevato e quindi probabilmente forse fino a 2.500€, si dovrà pagare soltanto il 20% e il restante 80% sarà cancellato. Ma dunque proprio i bolli vecchi e le vecchie multe possono finalmente non turbare più i sonni degli italiani. Ma un’altra questione veramente utile riguardo il bollo è l’esenzione totale.

Esonero bollo auto: ecco come beneficiare

Infatti possono essere esonerati completamente dal bollo ben tre tipologie di vetture. La prima categoria che può essere esonerata dal bollo dell’auto è l’auto elettrica. Infatti il governo per spingere l’acquisto delle auto elettriche propone proprio un’esenzione totale dal bollo. Ma non sono soltanto le auto elettriche a poter essere esonerate dal bollo auto. Infatti anche le auto coperte da legge 104 possono essere esentate totalmente dal bollo. Quindi se nel nucleo familiare c’è un disabile l’automobile del nucleo familiare può legalmente essere esentata dal pagamento del bollo. Ma un altro tipo di auto che beneficia dell’esenzione totale dal bollo auto è quella dell’auto d’epoca. Quindi le auto che siano immatricolate da più di 30 anni possono effettivamente non pagare il bollo. Ma uno sconto del 20% del bollo dell’auto c’è anche per tutti i tipi di automobili che non rientrano in queste tre categorie. Infatti per risparmiare il 20% sul bollo auto basta pagare con domiciliazione sul conto corrente.