Busta paga: 100€ (meglio che niente) di aumento a dicembre (per sempre), come funziona, Natale sereno

Busta paga più ricca di €100 a partire da dicembre e per i lavoratori si tratta sicuramente di un aiuto importante.

Questo governo ha impresso una vera e propria svolta per quanto concerne agli aiuti sociali. Infatti se il governo Conte puntava molto sui bonus perché sono inclusivi e guardano soprattutto ai più poveri, il governo Meloni invece punta molto sugli aumenti di stipendio.

Aumento busta paga
Aumento busta paga (ilovetrading.it)

Si tratta di due prospettive veramente diverse, ma adesso per tanti Italiani arrivano proprio €100 in più sulla busta paga proprio a partire dal mese di dicembre. In realtà il mese di dicembre dovrebbe essere in generale il più ricco per i lavoratori perché oltre allo stipendio c’è anche la tredicesima. Quindi normalmente il mese di dicembre dovrebbe essere un mese di festa perché il lavoratore percepisce addirittura un doppio stipendio.

Aumenti preziosi con questa tremenda situazione economica

Ma con la tremenda situazione economica che stiamo vivendo in realtà proprio a dicembre si sarebbe poco da festeggiare e sono proprio le associazioni dei negozianti a sottolineare come gli italiani siano in una tale sofferenza economica che questo Natale spenderanno pochissimo. Un aumento degli stipendi è proprio il focus dell’azione del governo Meloni.

Infatti il governo Meloni ritiene che i bonus siano misure troppo estemporanee mentre invece un aumento di stipendio sebbene sia più limitato sia qualche cosa di duraturo nel tempo. Tuttavia il problema dell’aumento degli stipendi è che va a avvantaggiare chi è già comunque sia fornito di un introito.

Come funziona l’aumento di 100€

Quindi il vero nodo scoperto dell’azione di questo governo è proprio l’aiuto ai più poveri. Aumentando gli stipendi ma tagliando il reddito di cittadinanza sicuramente si va a colpire quei fannulloni che sono diventati un po’ l’emblema contro cui il centrodestra si è sempre scagliato ma concretamente si vanno poi a colpire in realtà i più poveri.

Aumento 100 euro busta paga
Aumento 100 euro busta paga (I Love Trading)

Questo aumento di €100 in busta paga ci sarà per una serie di lavoratori perché in realtà tanti contratti sono in fase di rinnovo e ovviamente quando si rinnovano i contratti ci sono sempre degli aumenti. Dalla scuola alla sanità fino a passare attraverso tanti altri settori gli aumenti sono sempre forti.

Chi e coinvolto direttamente e chi lo sarà

Ma in particolare questo aumento di 100 euro riguarda il rinnovo del contratto collettivo nazionale del lavoro delle funzioni locali. Quindi i lavoratori dei comuni potranno avere un aumento che va dai 60 ai 100 euro. Per fare un esempio i 23.000 comunali del comune di Roma andranno a percepire proprio un aumento che oscilla in questa forchetta. Si tratta di aumenti non stellari ma che di questi tempi sono comunque sia molto importante e molto graditi.

Ma il grande tema è quello dell’uguaglianza. Nel profondo sud nel quale il lavoro non c’è, gli aumenti servono a poco e si attende di sapere cosa farà il governo per promuovere davvero l’occupazione.