Quanto guadagna un carabiniere nel 2023: cifre che sorprendono con aumento

Quanto guadagna un carabiniere nel 2023. Una curiosità di tanti, ma soltanto in pochi conoscono le vere cifre. Quali?

Li vediamo un po’ dappertutto. Dentro le volanti oppure controllare, attentamente, tutto quanto avviene all’interno di un centro commerciale. Ci sono e assicurano tutti, ovunque, con la loro presenza, tranne coloro che non hanno buone intenzioni. I Carabinieri hanno, da sempre, questa immagine di “angeli custodi“, pronti ad intervenire e a dirimere qualsiasi controversia.

Carabinieri
Quanto guadagna un carabiniere nel 2023 ( I Love Trading)

Per questo sono profondamente amati dagli italiani. E chissà quante volte, incrociandoli, ci siamo domandati: “Ma quanto guadagna un carabiniere?”, domanda lecita, risposta un po’ complicata, poiché tante sono le variabili che vanno poi a incidere sull’importo complessivo dello stipendio. Proviamo a saperne di più, iniziano questo viaggio all’interno dei…portafogli dei Carabinieri.

Quanto guadagna un carabiniere nel 2023, che cifre!

Perdonate la nostra faziosità. E’ vero che l’Arma dei Carabinieri è una delle forze di polizia italiane e corpo in servizio permanente di pubblica sicurezza ma è, probabilmente, di tutte le forze dell’ordine che quotidianamente e 24 ore su 24, proteggono e custodiscono la nostra sicurezza, anche la più amata dagli italiani. Era il 13 luglio 1814 quando Vittorio Emanuele I di Savoia, nella sabauda Torino, ha istituito il Corpo dei Carabinieri Reali, un’unità militare con compiti di polizia. Così che è iniziata una storia dentro un’altra storia.

Da quel momento i Carabinieri sono diventati parte integrante della storia del nostro paese. In tutte le località italiane, grandi e piccole, al nord così come al sud, la caserma dei Carabinieri costituisce uno dei punti di riferimento più importanti, e non soltanto logistici, insieme al Comune, alla Cattedrale e alle Poste. Pertanto è assolutamente normale che “una presenza” che ha radici così profonde nel territorio, susciti le più naturali curiosità. Anche quelle legate ad argomenti squisitamente economici.

E se ci si chiede quanto guadagna un carabiniere, occorre immediatamente precisare che, come per tutti i dipendenti pubblici, lo stipendio di un carabiniere dipende da diversi fattori, quali gli anni di esperienza, il grado e il ruolo che ciascun carabiniere ricopre. A livello generale si può dire che un carabiniere guadagna uno stipendio minimo di 1200 euro al mese. Vi sono poi stipendi che possono toccare importi decisamente alti, fino ad arrivare a 10000 euro mensili!

Le cifre salgono vertiginosamente

Come detto lo stipendio di un carabiniere è di circa 1200 euro mensili. Non è molto più alto il compenso di un carabiniere “scelto”. Ma gli stipendi cominciano a salire vertiginosamente quando arriviamo a parlare degli ufficiali e dei dirigenti del corpo dell’Arma dei Carabinieri, che possono arrivare a ricevere uno stipendio che può toccare i 10000 euro mensili!

Carabinieri
Quanto guadagna un carabiniere nel 2023 ( I Love Trading)

E quando si parla di dirigenti, colonnelli o generali dei Carabinieri gli stipendi possono raggiungere le seguenti cifre:

  • Generale di corpo d’armata: 9.544 euro lordi mensili;
  • Generale di divisione: 8.300 euro lordi mensili;
  • Generale di brigata: 6.100 euro lordi mensili;
  • Colonnello con 25 anni di servizio a Ufficiale: 5.320 euro lordi mensili;
  • Colonnello con 23 anni di servizio a Ufficiale: 4.700 euro lordi mensili.