Influencer: possono diventare ricchissimi triangolando tra aziende e media

Partnership tra influencer aziende e giornali: il nuovo super business.

Gli influencer sono i veri protagonisti del mondo mediatico di questi anni. Dopo decenni nei quali i grandi network della televisione del cinema decidevano unilateralmente quali fossero le star che il pubblico dovesse amare è arrivato proprio internet a rendere l’accesso alla notorietà a qualcosa di assolutamente democratico.

Chiara Ferragni
influencer (i Love Trading)

Qualsiasi cittadino con uno smartphone può pubblicare i suoi contenuti e diventare anche una vera celebrità nell’arco di pochi mesi. Non ha importanza se si tratti di una ragazza che si cimenta con i fornelli oppure di un viaggiatore che parli dei suoi viaggi in giro per il mondo o ancora di una ragazza avvenente che attragga il pubblico mostrandosi impose ammiccanti.

Triangolando nel modo giusto fanno lievitare visualizzazioni e ricavi

Gli influencer riescono a far breccia nel cuore del pubblico e molto spesso questi grandi numeri come visualizzazioni diventano grandi numeri anche dal punto di vista economico. Infatti gli influencer grazie alla loro simpatia e spontaneità riescono davvero ad accattivarsi le simpatie del pubblico e riescono a diventare delle vere e proprie star mediatiche.

Facendo questo cominciano ad essere desiderati non solo dalle aziende ma anche dai giornali. Infatti le società che gestiscono gli influencer sono sempre molto abili nel creare delle partnership non solo con i potenziali sponsor che poi sono quelli che ovviamente aprono i cordoni della borsa e pagano l’influencer per le sponsorizzazioni ma anche con siti e giornali.

Ci guadagnano tutti e i giusti accordi valgono oro

Infatti i siti e i giornali che raccontano le gesta dell’influencer ricevono una pioggia di visualizzazioni ma contemporaneamente aumentano anche la popolarità dell’influencer stesso. Quindi i manager che gestiscono nell’ombra gli influencer cercano ormai delle virtuose collaborazioni anzi delle virtuose triangolazioni tra influencer, media ed aziende.

Quando i media parlano regolarmente di un influencer ricevono tante indiscrezioni in esclusiva che rendono i loro articoli più piccanti ed interessanti. Ma facendo così contemporaneamente offrono tanta visibilità gratuita all’influencer e quindi il guadagno è reciproco.

Spontaneità costruita a tavolino ed un management molto attento

Ma ovviamente il guadagno più forte è proprio per l’azienda che sponsorizza l’influencer che in questa maniera e attraverso queste astute triangolazioni riesce proprio a guadagnare tanti soldi. Quindi oggi gli influencer per guadagnare tanto hanno a disposizione proprio queste geniali triangolazioni che riescono davvero a far impennare il valore della loro popolarità sul web.

Triangolazione mediatica degli influencer
Triangolazione mediatica degli influencer / I Love Trading

Infatti non bisogna assolutamente dimenticare che gli influencer anche se ostentano sempre una grande spontaneità e freschezza in realtà sono ben guidati e gestiti da apposite scuderie che riescono a massimizzare il loro impatto sul pubblico e anche il loro ritorno commerciale.

Accordi strategici per crescere

Ormai infatti c’è ben poco di spontaneo in questo mondo ed un accorto management riesce a creare dei veri e propri personaggi di grande successo. Anche se si presentano come ragazzi scanzonati e “della porta accanto”, gli influencer mettono in campo strategie raffinate per crescere e massimizzare la loro visibilità.