Paradosso immobiliare: affitti alle stelle e proprietari che soffrono e perdono soldi

Gli inquilini piangono, ma i padroni di casa non ridono: vediamo il paradosso immobiliare di cui troppo poco si parla.

Gli affitti in Italia sono molto cari perché con l’inflazione i canoni di locazione sono ulteriormente aumentati. Specialmente nelle grandi città, prendere in affitto una casa anche piccolissima è proibitivo. Si dice che Milano ormai sia un club per ricchi perché pagare affitti, persino per i monolocali è diventato oneroso come mai prima. Anche nel Sud Italia gli affitti sono cresciuti molto anche se si attestano su cifre più basse. Con i canoni di locazione così elevati si potrebbe pensare che i proprietari di immobili se la passino bene.

paradosso immobiliare: affitti alti e problemi
Le case sono un passivo per tanti – ilovetrading.it

La verità è decisamente diversa. L’IMU aumenta in continuazione e le spese ordinarie e straordinarie per gli immobili sono arrivate a costare cifre esorbitanti. La direttiva Europea Case Green richiede ulteriori lavori e saranno particolarmente costosi. Tra l’altro sull’immobiliare pesa anche la spada di Damocle dello scoppio della bolla. Molti analisti infatti sostengono che i valori delle case siano gonfiati e che ben presto potrebbe arrivare un crollo delle quotazioni in tutta Europa.

Immobili sempre più pesanti da sostenere, specialmente al Sud

Si parla poco del paradosso dell’immobiliare eppure chi ha un appartamento, specie se nel meridione d’Italia in tanti casi cerca di venderlo e neppure ci riesce. Nel Nord Italia il mercato delle compravendite immobiliari è piuttosto vivace. Al Sud la situazione è differente e nei piccoli comuni è durissima. Infatti nei piccoli paesi del Sud Italia vendere una casa è praticamente impossibile perché tanti vogliono disfarsi degli immobili sui quali pagano pesanti spese ma nessuno è disposto ad acquistarli.

Immobili costosi e passivi
Gli immobili sono sempre più sconvenienti – ilovetrading.it

Le famose case a 1 euro sono la punta dell’iceberg ma sotto di essa c’è un vasto mondo di immobili passivi ed invendibili. La situazione dell’immobiliare italiano è veramente particolare perché la casa dall’essere un vero e proprio tesoro per le famiglie si sta trasformando in un fardello e la situazione peggiore è proprio quella dovuta all’esborso straordinario imposto dalla Direttiva Case Green che specialmente nel Sud Italia può diventare insostenibile.

In tanti casi l’immobile è un fardello invendibile, specie nei piccoli centri

Se ci pensiamo fino a qualche decennio fa per una famiglia avere una seconda casa come investimento era un traguardo che offriva serenità per il futuro proprio e dei figli. Oggi è cambiato tutto e spesso chi ha immobili cerca di venderli per monetizzare perché è stanco delle continue spese e anche delle cause che sorgono frequentemente nei condomini. Affittare una casa spesso non è un buon affare perché il canone di locazione non riesce a compensare i vari esborsi e la litigiosità con l’inquilino può portare più costi che benefici.

Impostazioni privacy