Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Tapparella rotta, bloccata o storta: risolvi in un lampo con questo metodo | Risparmi tempo e soldi

Foto dell'autore

Marina Nardone

In casa, si sa, le attività di manutenzione non mancano mai. Come risolvere il problema della tapparella rotta?

Con le prime giornate di sole, la voglia di stare in casa ad aggiustare o a fare le faccende domestiche, è pari a zero. Alcune azioni come il lavare, lo stirare e  il mettere in ordine, vengono chiusi in un cassetto del nostro cervello e chiusi a chiave. Insomma, la voglia di pulire quando fuori c’è il sole, sparisce poso alla volta. Nemmeno l’aria condizionata e il ventilatore sembrano funzionare.

Come aggiustare la tapparella
I trucchi per sistemare la tapparella rotta- Ilovetrading.it

Basta aprire la finestra per cambiare l’aria che siamo investiti dalle temperature bollenti. Ma come facevano le nostre nonne a cavarsela senza tecnologia? Sicuramente conoscevano dei metodi per rinfrescare, uno di questi consisteva nel chiudere tapparelle e finestre in un preciso momento durante la giornata. Ma se le tapparelle si rompono come possiamo fare? Con questo articolo vi spieghiamo come riparare la tapparella sia elettrica che manuale seguendo qualche trucchetto.

 

Riparare la tapparella elettrica o manuale

Parlando delle tapparelle manuali, il problema potrebbe essere che abbiamo tirato troppo la cinghia, andando così ad incastrare l’avvolgibile. In questo caso, servono due persone per risolvere il problema, una tira la cinghia e l’altra, su una scala, tira la tapparella verso il basso. Pochi secondi e il gioco è fatto.

Come aggiustare la tapparella
Come effettuare la riparazione di una tapparella- Ilovetrading.it

Nel caso in cui il problema dipenda da una tapparella che si è storta, usando la scala, apriamo il cassonetto e facendo una leggera forza riusciamo  a portarla parallela. Altro problema può essere la cinghia usurata dal tempo che non scorre come dovrebbe. Dopo aver abbassato la tapparella, svitiamo la placca che contiene la cinghia e togliamo l’avvolgibile in modo da sfilare la cinghia, blocchiamo con un oggetto la serranda e sostituiamo la corta vecchia con la nuova e la fissiamo come la precedente. Carichiamo ora la molla dell’avvolgitore e infiliamo la cinghia fissandola con delle viti e infine, avvitiamo la placca.

Per le tapparelle elettriche i problemi sono simili e nel caso di usura del rullo dovrà essere cambiato. Se si blocca in alto si deve aprire il cassonetto per vedere se i perni sono ben fissati. Da ultimo controllare il funzionamento del motorino elettrico che deve essere mantenuto correttamente.

Insomma, con un po’ di pazienza e di manualità, si potrà risolvere autonomamente il problema delle tapparelle rotte e partire poi per le vacanze in totale tranquillità.

Impostazioni privacy