Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Assunzioni nei Musei di Milano: si cercano addetti accoglienza e sorveglianza anche senza esperienza

Foto dell'autore

Valentina Trogu

Nuove assunzioni nei Musei di Milano per ampliare l’organico e coprire i ruoli di addetto all’accoglienza dei visitatori, alla sorveglianza nelle sale e supporto alla fruizione.

Opportunità lavorativa da non lasciarsi scappare se si intende cambiare rotta e trovare un’occupazione soddisfacente.

candidarsi per lavorare Musei di Milano
Musei di Milano, al via le assunzioni – Ilovetrading.it

Le aziende che assumo in Italia sono numerose. Basta accedere alla sezione Lavora con Noi di Poste Italiane, Trenitalia, Mutti, LIDL per capire che i ruoli da ricoprire sono numerosi. Naturalmente occorrerà avere un curriculum all’altezza dell’offerta per sperare di risultare vincitori tra tanti candidati.

Per trovare lavoro si potrà, poi, partecipare ai concorsi pubblici attivi preparandosi adeguatamente per superare le prove scritte e orali. Tra le tante proposte, oggi vi segnaliamo le assunzioni presso Musei di Milano. Non escludete a priori la candidatura perché vivete in un’altra città. A volte bisogna osare e accettare cambiamenti se si ha la reale intenzione di modificare in meglio la propria vita. L’idea di un trasferimento potrebbe non essere così terribile come appare a prima vista. Prima valutate la proposta, poi prendete la vostra decisione.

Assunzioni nei Musei di Milano, le proposte da valutare

La Società Cooperativa Culture ha avviato una procedura di assunzioni presso i Musei di Milano. Una città affascinante, dove storia e tradizioni si incontrano con l’avanguardia regalando esperienze diverse ma tutte incredibili.

Assunzioni Musei di Milano come candidarsi
Assunzioni Musei di Milano, i requisiti per la candidatura – Ilovetrading.it

Le risorse ricercate dovranno svolgere mansioni di accoglienza dei visitatori, supporto alla fruizione e sorveglianza nelle sale. Per potersi candidare occorrerà essere in possesso di alcuni requisiti minimi ossia:

  • la laurea triennale in ambito artistico e/o umanistico;
  • una buona conoscenza della lingua inglese;
  • la disponibilità a lavorare su turni, durante i weekend e le festività.

Saranno considerati requisiti preferenziali:

  • la conoscenza di altre lingue straniere;
  • pregresse esperienze nel settore delle visite guidate.

Il contratto di lavoro proposto è part time. Per potersi candidare basterà inviare la candidatura tramite email scrivendo all’indirizzo candidature.milano@coopculture.it. Ricordate di allegare il curriculum e una eventuale lettera di presentazione. Se il profilo risulterà in linea con il ruolo da ricoprire si verrà ricontattati da Coop Culture per approfondire la conoscenza.

Ricordiamo che molti musei consentono di inviare una candidatura spontanea in modo tale da inserire il cv nel sistema ed essere considerati come possibili candidati non appena uscirà una posizione aperta adatta alla proprio formazione scolastica e professionale. Consigliamo di inoltrare più curriculum in modo tale da amplificare le possibilità di trovare lavoro nell’ambito dei Beni Culturali e nei Musei Pubblici, di Milano o di qualsiasi altra città italiana.

Gestione cookie