Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

RDC: così te lo assicuri fino alla fine dell’anno e non ti può essere tolto | Ultime novità

Foto dell'autore

Marina Nardone

In che modo essere certi di ottenere il reddito di cittadinanza fino al mese di dicembre del 2023? Ecco come fare.

Non molto tempo fa, numerosi beneficiari del reddito di cittadinanza hanno ricevuto un sms in cui veniva informato loro che tale sussidio era terminato. Ed è allora che numerose sono state le proteste e i malcontenti generati da coloro che utilizzavano tale aiuto per sopravvivere in un periodo in cui ogni cosa ha visto un notevole aumento di prezzi. Esiste però un modo per assicurarsi tale sussidio fino al mese di dicembre del 2023. In che modo?

Chi può ottenere il Rdc fino a dicembre
Chi può ottenere il Rdc dopo la scadenza- Ilovetrading.it

In molti sono coloro che sanno che tale sussidio può essere prorogato fino al mese di dicembre del 2023 nel caso in cui si rispettano dei precisi requisiti. Requisiti abbastanza importanti che fanno sì che i beneficiari rientrino in una precisa categoria. Ma di cosa si tratta? Vediamo insieme a chi interessa tale proroga.

Chi può ottenere il reddito di cittadinanza fino al mese di dicembre del 2023

Basandosi su ciò che afferma il governo, il reddito di cittadinanza continuerà a essere percepito da coloro che hanno delle caratteristiche particolari, ossia che in famiglia vi sia un minore o un disabile oppure un over 60.

Chi può ottenere il Rdc fino a dicembre
Messaggio stop Rdc- Ilovetrading.it

In questo caso, si tratta di persone che potranno ottenere l’assegno di inclusione. Però, per fare in modo che tutto ciò accada, l’importante è essere in possesso di un ISEE che non vada oltre i 9.360 euro e che quindi abbiano un reddito che non vada oltre i 6.000 euro.

Si tratta di un limite che può essere moltiplicato per il parametro di scala equivalenza. Coloro che hanno tra i 18 e i 59 anni e che invece possono lavorare, non otterranno più tale sussidio.

In ogni caso, anche per loro è previsto un sussidio il quale avrà inizio nel mese di settembre del 2023. Si tratta del supporto per la formazione al lavoro, una misura in cui l’assegno che si ottiene è pari a 350 euro al mese. Questa viene erogata a tutti coloro abbiano un ISEE più alto di 6.000 euro ma che non possiedono i requisiti per rientrare nella platea di coloro che percepiscono l’assegno di inclusione.

Tali soggetti devono però partecipare a progetti di formazione e di riqualificazione professionale. Per avere accesso a tale sussidio, sarà necessario effettuare una richiesta apposita e sottoscrivere un patto di attivazione digitale. Si tratta di un’indennità che sarà data solo quando inizierà la frequenza di tali percorsi formativi.

Impostazioni privacy