Redazione

Disclaimer

Privacy Policy

Quali sono i lavori più richiesti e meglio retribuiti nel 2023? Ecco su cosa puntare

Foto dell'autore

Selena Marvaldi

L’elenco dei 10 lavori più richiesti e soprattutto ben pagati nel 2023. Una risorsa utile per chi vuole cambiare o è alla ricerca di un posto.

Trovare un lavoro che sia soddisfacente, che ci faccia sentire felici, appagati e che abbia anche una buona retribuzione economica dovrebbe essere la normalità. Ma non è così. Ognuno di noi avrebbe diritto a svegliarsi ogni mattina con entusiasmo all’idea di andare a fare qualcosa che piace particolarmente o che, almeno, viene pagato in modo dignitoso e che permette di godersi la vita.

Lavori ben pagati e retribuiti al meglio
Lavori più pagati e soddisfacenti nel 2023. Quali sono – Ilovetrading.it

Chi ha questi due elementi però deve considerarsi molto fortunato perché non tutti godono di questo privilegio. C’è chi fa un lavoro che non gli piace, chi viene pagato poco, chi – addirittura – un lavoro proprio non riesce a trovarlo. Se siete in un periodo di transizione e state cercando quindi una nuova professione che non solo sia ben pagata, ma anche particolarmente richiesta sul mercato, in.HR Agenzia per il Lavoro, ha stilato una classifica di quelli che sono i lavoro più pagati e richiesti in questo preciso periodo storico. Siete pronti a scoprirli?

10 lavori ben pagati e super richiesti sul mercato

Il mercato del lavoro è cangiante. Si modifica a seconda delle evoluzioni tecnologiche e scientifiche e quindi cambiano anche le professioni richieste e le professionalità più in voga. Vediamo allora, sempre secondo la in.HR quali sono i lavoro meglio retribuiti e più richiesti nel 2023.

  • e-commerce specialist. Quanti siti conoscete che hanno anche uno shop online? Tutti? Ebbene, le vendite tramite internet negli ultimi anni hanno avuto un vero e proprio boom e, con esse, anche tutto il comparto. C’è bisogno di figure che siano esperte di shopping digitale, che sappiano analizzare i comportamenti degli acquirenti e portare ad un numero di vendite sempre più alte. Servono competenze di marketing, ma soprattutto informatiche. Lo stipendio? Pare aggirarsi intorno ai 30mila euro all’anno.
  • Controllo Qualità. Questa figura professionale controlla che in un’azienda le attività vengano svolte al meglio e secondo gli standard richiesti. Si supervisionano diversi aspetti della creazione di un prodotto, fino alla sua immissione sul mercato, controllando eventuali difetti e suggerendo migliorie. Lo stipendio è variabile dai 30mila ai 50mila euro all’anno se si ricopre il ruolo di Responsabile.
10 lavori richiesti e ben pagati
Quali sono i lavori migliori e più pagati del momento_ – Ilovetrading.it
  • Ingegnere di automazione. La sua attività professionale mira a inserire nell’azienda dei processi di lavoro automatici grazie a nuove tecnologie meccaniche ed informatiche. Lo scopo è liberare i lavoratori da quelle mansioni alienanti e ripetitive inserendo il genio umano altrove. Lo stipendio per un entry level è di circa 35mila euro all’anno. Ma può arrivare fino a 50mila per i professionisti esperti.
  • Farmacista. Un mestiere che non passa mai di moda e che, soprattutto, cresce e si evolve, rimanendo però ancorato alla tradizione. Dopo gli studi e gli stage del caso, un infermiere può scegliere di lavorare in una farmacia, oppure di entrare nel settore ospedaliero. Lo stipendio è molto buono: dai 26mila euro lordi ai 50mila.
  • Web Developer. Torniamo nel mondo del www con questa professione che indica coloro che sanno sviluppare siti web. Questa professione è richiesta praticamente ovunque ed è un lavoro anche piuttosto cangiante perché ci si occupa di settori differenti a seconda del cliente che cerca di costruire il suo nuovo sito. In questo caso non si parla di stipendio annuale, ma di compenso medio mensile che dovrebbe essere attorno ai 2000 euro al mese, ma può salire di molto a seconda della velocità di esecuzione e delle capacità.
  • Saldatore. Per quanto riguarda invece un lavoro nettamente più fisico e manuale, questa professione richiede una specializzazione specifica soprattutto per chi si occupa di Metal Inert Gas e Metal Active Gas. Questa è la più richiesta sul mercato in assoluto, ma ci sono pochi operai specializzati in questo settore. Si può arrivare a guadagnare anche 40mila euro all’anno.
  • Addetto al confezionamento. Forse non lo avreste mai detto, ma questa professione è molto ricercata sul mercato e non può essere completamente automatizzata perché serve un controllo accurato della protezione dei prodotti. Soprattutto laddove la chiusura ermetica ad esempio sia fondamentale per preservarne la qualità.
  • SEO Specialist. Nel mondo del web le professioni sono tante e chi si occupa di SEO, ossia di ottimizzazione per i motori di ricerca, fa in modo che un sito, un blog o una determinata pagina sia tra le più viste e cliccate nella prima pagina dei motori come Google, ad esempio. Tramite un lavoro di digital marketing, ma anche di studio di parole chiave per ottimizzare i contenuti e trasformare una realtà digitale in autorevole per il pubblico. Lo stipendio può arrivare ai 40mila euro all’anno.
  • Account Manager. Ruolo molto impegnativo all’interno di un’azienda, questa figura si occupa di trovare nuovi clienti, ma anche di gestire i rapporti con uffici stampa e la comunicazione interna. Si tratta di una professione delicata perché, avendo a che fare con i clienti, non si può scherzare in termini di errori. Lo stipendio parte da 15mila euro all’anno per un junior, ma può arrivare fino ai 40mila.
  • HR Specialist è colui che si occupa delle risorse umane, dall’organizzazione dei professionisti e dei dipendenti, passando per la selezione di nuove risorse, realizzazione dei contratti, inserimento dei nuovi assunti… Un ruolo importante insomma che ha una retribuzione di circa 35mila euro lordi all’anno. Ma un senior può arrivare anche a 60mila.

Queste sono le 10 professioni più retribuite e pagate a oggi secondo le indagini di in.HR. Che ne dite? C’è qualche ruolo che vi incuriosisce molto?

Gestione cookie