Un profilo Instagram pubblica le oscenità che gli uomini scrivono alle donne

Instagram è una piattaforma molto popolare. Purtroppo è anche una piattaforma sulla quale viaggiano facilmente messaggi di molestie sessuali e allora è nato un account Instagram finlandese che ha deciso di pubblicarli. Ida Lehtinen ha fondato un profilo Instagram che pubblica le molestie che le donne ricevono dagli uomini e sono tanti.

(Unsplash)

Iniziativa molto particolare, destinata a far discutere. Questo è ciò che la fondatrice vuole: stimolare la discussione. Perché non passi sotto silenzio e perché, soprattutto, non sia coperta dalla polvere di una strana normalità, una pratica così penalizzante e disgustosa. Velate minacce, provocazioni, volgarità, ci sono dei canovacci che si ripetono, sgradevoli, volgari e triti. Richieste di contatti sessuali, insulti, minacce. L’account esiste da un paio di settimane poiché è stato creato alla fine di luglio. Oltre 20.000 i suoi follower.

Provocare per far discutere

Diversamente da tanti account Instagram che postano fotografie amatoriali, disegni, manga o selfie di belle ragazze, questo condivide semplicemente screenshot di messaggi che gli uomini inviano alle donne. Inutile dire che si tratta di messaggi osceni. I numeri della fondatrice di questo account sono piuttosto impressionanti. L’account riceve oltre 100 screenshot al giorno. Dunque il materiale tra cui scegliere per la pubblicazione è, purtroppo, assai ampio.

La fondatrice sottolinea che lo scopo dell’account non è quello di cercare in maniera investigativa gli autori delle minacce e molestie per assicurarli alla giustizia.

Leggi anche: Logica e fantasia: condivisione dei mezzi e condivisione degli spazi. Ecco come risparmiare andando in vacanza

Infatti gli screen sono pubblicati in maniera anonima. Semplicemente vuole sviluppare una discussione in merito ad una modalità di contatto che tanti uomini giudicano perfettamente normale.

Leggi anche: Dire quanto è brutta la variante Delta ha avuto successo: solo il 28% degli italiani andrà in vacanza. E non è finita qui

Le molestie sessuali on-line sono in continuo aumento. Ida Lehtinen ritiene che gli uomini che bombardano di molestie le donne lo facciano prima con intenti lascivi e poi soprattutto con rabbia e frustrazione perché i primi contatti non hanno ricevuto risposta.