Pagamenti, app tablet e non solo: su WhatsApp cambia tutto

Su WhatsApp cambiano tante cose. E’ noto che l’applicazione di messaggistica più utilizzata del mondo vuole espandersi continuamente e toccare anche nuove piattaforme e nuovi mercati.

In questo periodo questo piano si sta concretizzando con tanti cambiamenti che sicuramente faranno felici gli utenti punto innanzitutto è quasi pronta l’applicazione per tablet. Infatti sia gli iPad che i meno usati ma comunque molto diffusi tablet Android non avevano mai avuto una loro applicazione WhatsApp. Ovviamente l’escamotage per utilizzare Whatsapp su questi dispositivi c’era ed era utilizzarlo via browser con l’applicazione Whatsapp web. Tuttavia questo sistema era assai poco pratico.

Pagamenti nel mondo

Dunque adesso la popolare applicazione di messaggistica si potrà usare anche sul tablet. Inoltre sono nati i messaggi effimeri che si cancellano rapidamente senza lasciare traccia. Ma qui come sempre attenzione alla privacy perché chi riceve potrebbe fare degli screenshot o delle foto allo schermo. Inoltre debutta su WhatsApp anche la tanto attesa funzione WhatsApp Pay attualmente è disponibile solo in India e in Brasile. Ma è noto che WhatsApp sta sviluppando la piattaforma in modo tale da toccare anche altri paesi ed in tempi relativamente brevi. Tra l’altro gli sviluppatori stanno pensando a scorciatoia per rendere i pagamenti particolarmente immediati e semplici anche durante una sessione di chat.con tasti dedicati a scomparsa che consentirebbero di effettuare il trasferimento di denaro mentre si sta chattando.

Leggi anche: Chiunque può lavorare con Uber. Vediamo se conviene

Insomma cambiamenti a tutto tondo che mirano ad entrare sempre di più nel ricchissimo mercato dei pagamenti. Sono molti gli analisti che sostengono che quando l’app di messaggistica entrerà con convinzione in questo mercato farà il vuoto.

Leggi anche: Riscattare gli anni contributivi persi si può, ma c’è la scadenza

E’ talmente usata che tutti coloro che vogliono inviare danaro via app non potranno che scegliere questo canale che certamente è usato anche dalla controparte.