Chi siamo

Disclaimer

Privacy Policy

Cloud, sicurezza e big data: Capgemini assume 1.100 figure da nord a sud

Foto dell'autore

Salvatore Dimaggio

Sembra un po’ un luogo comune parlare di nuove professioni digitali che sono le professioni del futuro e sono le più richieste delle aziende.

Ma intanto i fatti lo confermano. Capgemini Colosso della Digital transformation internazionale ricerca ben 1100 risorse da collocare subito. Ecco cosa Cerca la grande azienda. Innanzitutto Capgemini vuole 500 neolaureati in discipline di area scientifico-tecnologica ma anche economica. E’ infatti dal serbatoio denominato ormai comunemente Stem che l’azienda vuole attingere per queste nuove leve da inserire nell’organico. Ma Capgemini cerca anche 650 professionisti anche con esperienza di soli 2 anni.

Tante figure richieste su fronte delle professioni digital

Ma di quali competenze ha bisogno Capgemini? Digital Transformation, Analytics, Internet of Things, Immersive Reality, ecc. Sono tanti gli hub Capgemini coinvolti in questa operazione. Quello di Milano ma anche quello di Napoli; quello di Roma, ma anche quello di Bari e poi Bologna, Venezia, Torino. Insomma Capgemini cerca figure per tutto il paese. Questo perché la Digital Transformation coinvolge tutta Italia e Capgemini è partner attivo in questo processo per tantissime realtà sparse sul territorio. In questo genere di lavori la richiesta di figure da collocare è sempre assai alta e non stupisce che i giovani sempre più si orientino verso le università che permettano sbocchi lavorativi nel mondo del Digital.

Leggi anche: L’offerta 5G di Iliad è la più conveniente sul mercato ma presto ci sarà di meglio

Customer Relationship Management, Architecture, Cloud, Data e programmazione a vari livelli. Queste alcune delle competenze più richieste dal mercato e nello specifico anche da Capgemini in questa tornata di assunzione di nuova forza lavoro. 

Leggi anche: Dolly Parton: figlia di un povero contadino, è diventata una delle più ricche degli USA

Il tema della sicurezza, in particolare è cruciale nella digital transformation. Spesso progetti che non hanno un chiaro focus sulla sicurezza, ne pagano poi amare conseguenze e lo stiamo vedendo col mondo delle criptovalute e token non fungibili. 

Impostazioni privacy