Tremila nuove imprese in 8 mesi grazie ai fondi a sostegno: ecco come si fa

Più di 3000 dall’inizio dell’anno di questo 2021 e la locomotiva rimane sempre la Lombardia. Le startup in quest’Italia post pandemica crescono ad un ritmo veramente elevatissimo e la media è di 400 ogni mese.


Le iscrizioni alle camere di commercio sottolineano una realtà assai dinamica e Milano da sola vale 600 nuove Startup. Dunque Milano seppur con tutte le difficoltà dovute al fortissimo impatto della pandemia ha generato il 19% di tutte le startup italiane. Decisamente niente male. Al secondo posto troviamo Roma con 379 Startup. Ma il sud anche se è come sempre notevolmente afflitto dal cronico divario con il nord, non risponde male. 136 arrivano da Napoli ed anche Puglia e Sicilia non si piazzano male in questa classifica. Emerge globalmente la voglia di innovare e di erogare servizi innovativi. Crescono tanto Smart Mobility and Home Delivery ed anche il green è sicuramente forte.

Tante nuove imprese

Al Sole 24 Ore il presidente di innovUp Angelo Coletta si dice piacevolmente soddisfatto dai numeri che emergono in questo periodo pur complesso e giudica molto positivamente i fondi messi in campo a sostegno di questo fenomeno. Tuttavia Coletta lamenta il taglio un po’ striminzito degli aiuti e dei fondi a sostegno. Se nel mondo anglofono il sostegno standard si attesta all’incirca sui 10 milioni di euro, da noi è di taglia più piccola. Di conseguenza le aziende nascono, ma fanno molta fatica a crescere ed a confrontarsi con realtà dimensionalmente più importanti.

Leggi anche: L’offerta 5G di Iliad è la più conveniente sul mercato ma presto ci sarà di meglio

Digitalizzazione e sostenibilità non sono affatto slogan nel mondo delle startup e gli aspiranti imprenditori che generano queste nuove realtà imprenditoriali sono spesso desiderosi di dire la loro in questi ambiti giudicati giustamente strategici.

Leggi anche: Senza tutele i lavori da sogno sono un incubo. La pasticcera nel tristellato che sogna solo il suicidio

Dunque a quelli interesse per il green che si rileva a livello di fondi di investimento lo si ritrova anche in queste giovani nuove imprese innovative.