Allarme su Twitch: meno soldi e cambia tutto. Gli steamer fuggono

Twitch si è fatto nel tempo la fama di un social molto ricco. Ricco per tante ragioni. Perché ha i numeri fortemente in crescita.

Ricco perché pagava bene anzi benissimo i propri top streamer che in breve diventavano veramente delle star. E’ considerato un social ricco anche perché è assai facile per gli streamer anche per quelli non grandissimi, fare un bel po’ di soldi con l’affiliation marketing. Vale a dire con quei codici che postano sui loro profili e grazie al quale tutti gli acquisti che i loro seguaci facevano in un determinato io game consentivano loro di percepire una percentuale.

Un fuggi fuggi: ma dove?

Tuttavia questo mondo ricco ed idilliaco a quanto pare sta cambiando pelle.si sono ormai parecchie voci e molto autorevoli che dicono che Twitch abbia completamente cambiato la sua politica di remunerazione dei top Streamer. I contratti girano oggi su cifre notevolmente più basse e i top Streamer un tempo Magari davvero Oro o ti devono accontentarsi di cifre molto più risicati. Che fare? Le agenzie di Management dei personaggi di Twitch si interrogano su questo e molti di essi vanno a cercare un pubblico su altre piattaforme alternative. Dunque Quale può essere la cosa più sensata da fare per uno Streamer di Twitch? Sicuramente guardarsi altrove non è sbagliato. Infatti se è vero che dal punto di vista dei codici di affiliation marketing non cambia nulla è anche vero che la piattaforma sta riconoscendo cifre molto più basse.

Leggi anche: Senza tutele i lavori da sogno sono un incubo. La pasticcera nel tristellato che sogna solo il suicidio

Quindi creare una base di seguaci anche su piattaforme attualmente più piccole ma comunque sia alternative e sicuramente una buona filosofia infatti a quanto pare tanti stanno facendo così.

Leggi anche: Il Governo spende una cifra colossale per generare 3 milioni di posti di lavoro

Le piattaforme alternative non mancano e sicuramente adesso vedranno un inevitabile picco di interesse.