Apple influencer involontari. La vera forza dell’azienda è nei suoi appassionati

Che Apple sia un marchio fortissimo e quasi idolatrato in tutto il mondo è un fatto noto.

La Apple è ben più di una casa di prodotti informatici. Ha creato nel tempo un brand fortissimo, molto amato nel quale tanti in qualche modo si riconoscono. Il design dei suoi prodotti fa scuola e persino chi non ama il fenomeno Apple e tutta l’esagerazione di attenzione che c’è dietro, non può non riconoscere la forza di questa azienda. Oggi le aziende spendono tanto in social marketing e questo chiaramente rappresenta sia un costo per l’azienda, ma anche un ritorno in termini di immagine e di pubblicità. Tuttavia gli estimatori della Apple che semplicemente si precipitano a fare unboxing, recensioni, confronti di qualsiasi prodotto che esca valgono semplicemente oro per l’azienda perché è tutto influencer marketing assolutamente gratuito.

Influencer marketing gratis dal valore incalcolabile

Ma non basta: pensiamo a tutte le influencer su Instagram che si scattano le foto allo specchio rigorosamente con l’iPhone in bella mostra. Insomma c’è un divario fortissimo tra le aziende che devono pagare gli influencer per farsi pubblicità ed un’azienda con un seguito fortissimo come Apple che riceve pubblicità gratuita, ogni minuto che passa, su ogni social. Gli altri costruttori di smartphone sono lontani anni luce. Non che Samsung o Xiaomi non siano buone aziende e non abbiano i loro estimatori, ma il fenomeno Apple è oggettivamente unico. Di conseguenza anche quando la casa della mela fa qualcosa che fa sorridere come la famosa vicenda del panno venduto al $25 tutto si trasforma sempre inevitabilmente in nuova pubblicità social.

Leggi anche: Il panno Apple da €25 sta facendo ridere la rete, ma in realtà dovrebbe farci piangere

L’Apple influencer, lo fa per passione e non è pagato dall’azienda e questa è chiaramente la miglior pubblicità possibile.

Leggi anche: Creano video porno con la tua faccia e ti ricattano: deepfake crime

La Apple ha fatto scuola nello spettacolarizzare tutto ciò che fa ed i suoi fan hanno in un certo senso interiorizzato ciò.