Scopriamo i Bitcoin influencer e perché i loro canali vengono oscurati

Una categoria tutta particolare di influencer è quella dei cosiddetti Bitcoin influencer o crypto influencer.

Sappiamo bene che influencer ce ne sono di tutti i generi. Si va dalle ragazze che parlano di bellezza, ai ragazzi che parlano di ambiente. Si va dagli amanti della buona cucina che propongono le loro ricette a chi semplicemente vuole strappare qualche sorriso e qualche contratto milionario. Insomma di infuencer ce ne sono veramente di tutti i generi. Una categoria molto delicata, però, è quella dei cosiddetti Bitcoin influencer o crypto influencer. Vediamo di scoprire chi sono. Si tratta di influencer che parlano di criptovalute. La materia è estremamente delicata perché in pratica spesso forniscono spiegazioni farraginose ed imprecise sulle criptovalute ed altrettanto spesso incitano gli utenti ad acquistarle. Per carità in ciò non c’è niente di male.

Un confine sottile

Se qualcuno in buona fede è convinto che una criptovaluta salirà e lo vuole consigliare ai suoi follower fa benissimo a farlo. Tuttavia è capitato che questi influencer consigliassero attività poi rivelatesi illegali. Oppure consigliassero attività truffaldine, oppure ancora inducessero un’illusione di apparente semplicità attorno ad investimenti invece molto complessi. Un caso ormai diventato un classico è quello di Anthony Pompliano. Il suo canale YouTube è stato sospeso qualche settimana fa per poi essere ripristinato. In sostanza lui non aveva fatto niente di male, ma consigliava attività così contorte e complesse che YouTube ci ha messo un po’ a capire se fossero illegali o meno.

Leggi anche: Kim Kardashian potrebbe aver partecipato ad una colossale truffa sulle criptovalute

Piccoli paradossi di un mondo davvero ipercomplesso come quello delle criptovalute.

Leggi anche: Axie Infinity il gioco che ti paga (tantissimo) per giocare

Ad ogni modo qui I Love Trading ci teniamo a mettere in guardia dalla semplificazione esagerata con la quale alcuni influencer reclamizzano e spingono investimenti oggettivamente complessi e che necessitano di maggiore approfondimento.